Per questo San Valentino 2015 Louis Vuitton festeggia con due speciali limited edition dedicate al simbolo dell’amore per eccellenza : il cuore.
Rosso, come la passione ed il desiderio, è l’orologio Tambour Bijou,che racchiude i riferimenti estetici dell’amore, insieme ai romantici e delicati gioielli Idylle Coeur.

Un orologio molto particolare, dove la cassa, in acciaio, ha un diametro di 18 mm e si sposa perfettamente con il quadrante rosso con finitura opalina satinata, con un cuore satinato, quasi fosse inciso a mano.
Non mancano i bagliori di luce, calda ed intensa, grazie ai 4 diamanti incastonati a ore 12, 3, 6 e 9.

Il San Valentino di Louis Vuitton

Il cinturino in vernice “monogram cerise”, non poteva che essere rosso, con un forte riferimento al mondo dell’amore.
Confortevole al polso grazie alla sottile cassa Tambour, questo orologio piccolo prezioso e delicato si abbina perfettamente a tutti i look più femminili.

Se invece amate i gioielli, rimarrete stupiti dalla delicatezza della collezione Monogram Idylle,incredibilmente leggera, che abbraccia il tema dell’amore con l’edizione limitata dove protagonista è il cuore, una delle forme iconiche delle più raffinate creazioni di gioielleria.

Sottili, delicati e facili da indossare, questi gioielli in oro rosa uniscono il tema dell’amore alla preziosità dello stile Monogram Idylle.

Il San Valentino di Louis Vuitton

La serie limitata si compone di un pendente e due braccialetti, proposti in due versioni. Una delicata e fine con un cuore al centro della sottile catenina impreziosita da un brillante, e una versione più preziosa, con 5 cuori e 5 diamanti,distribuiti simmetricamente lungo la catenina.
Il pendente è caratterizzato da una sottile catenina con un cuore impreziosito da un diamante.

I bracciali sono proposti in due versioni : una delicata e fine con un cuore al centro della sottile catenina impreziosita da un brillante, e una versione più preziosa con 5 cuori distribuiti sinmmetricamente lungo la catenina e 5 diamanti.

Categorie: Gioielli Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: