Una donna brava a flirtare attrae molto più di una donna magari esteticamente più bella ma non altrettanto capace di comunicare col linguaggio del corpo.
Un primo ostacolo da superare sono le paure inconsce.

Paura di essere giudicata,rifiutata,ferita o paura di sbagliare.
Paura e attrazione sono mutualmente esclusive.
Quando si è nervose o impaurite si è sempre meno attraenti.Immaginiamo adesso di essere a nostro agio e concentriamoci per un attimo sull’uomo che ci interessa: lui preferisce una donna che prende l’iniziativa,magari semplicemente sfiorandolo con le gambe o una che aspetta che sia lui ad agire?
E’ una differenza fondamentale: ci sono uomini che amano l’iniziativa femminile e altri che non la sopportano proprio.
Un altro passo importante è aumentare la propria capacità di giocare,di lasciarsi andare e di non prendersi troppo sul serio.

Per diventare più attraenti,a prescindere dalla propria bellezza,è importante migliorare la propria capacità di flirtare.
Alcune donne si interessano al mondo del flirt semplicemente per stare bene e divertirsi in compagnia.
Flirtare è un gioco,un modo leggero e divertente di comunicare con un uomo interessante,stuzzicandolo e alludendo alla possibilità di un “dopo” che forse non arriverà mai.

Una donna che flirta con un uomo interessante lo stimola e lo fa sognare e nel frattempo si diverte tanto!Si flirta sia col corpo che con le parole.

Di Michele Malena

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: