Le telecamere di “Un Boss in incognito” entrano nell’azienda calzaturiera dei marchi Vic Matié e O.X.S.
Nenella Impiglia Curzi, scrittrice, esperta di costume e imprenditrice dell’azienda calzaturiera Linea Marche meglio conosciuta a livello internazionale con i marchi Vic Matié e O.X.S., sarà uno dei “Boss in incognito” della popolare trasmissione televisiva in onda il lunedì in prima serata su RaiDue.
Moglie dell’imprenditore che ha formato l’azienda e attuale responsabile delle relazioni esterne, Nenella  è corpo e anima dell’azienda.

Nenella Impiglia Curzi andrà, per una settimana, a lavorare in incognito tra i suoi dipendenti.
Con un’identità fittizia, un “trucco e parrucco” che non lo rendano riconoscibile, il “boss in incognito” osserva i lavoratori da loro pari, cimentandosi in diverse mansioni.
Dopo una settimana, il manager svela la sua identità: un vero e proprio shock per i “colleghi” chiamati a rispondere dell’atteggiamento avuto.
Per quelli che si sono dimostrati particolarmente attaccati all’azienda o che hanno colpito il “cuore” del manager questi potrà prevedere premi e ricompense.

Una “prova” per se stessa e per i dipendenti coinvolti a loro insaputa nella trasmissione.
Quella offerta dal format televisivo è un’occasione per entrare nel cuore produttivo della propria impresa con uno sguardo “dall’interno” che offre l’opportunità di conoscere da vicino le dinamiche del lavoro, essere accanto a coloro che sono parte del successo di un’azienda fondata sul valore del made in Italy e sulla qualità della manifattura artigianale.

Categorie: Trade News Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: