Fibra di carbonio e pietra, materiali hi-tech e minerali, ecco la ricetta di Catuma, azienda italiana del settore eyewear che propone una collezione innovativa di occhiali da sole e da vista, ai quali si aggiunge anche una special edition con lente ottagonale dedicata a Castel Del Monte, la roccaforte (ottagonale) situata in Puglia nella provincia di Barletta-Andria-Trani, zona natale dell’azienda.

Dopo la collezione pietra e legno Catuma presenta ora una nuova linea votata all’hi-tech senza però dimenticare le materie prime, ed ecco quindi fibra di carbonio e acciaio, abbinata a pietra e piallacci in legno. Materiali simbolo dell’artigianalità del brand oltre che ecologici: la fibra di carbonio infatti è un materiale estremamente leggero, capace di adattarsi perfettamente al frontale in pietra ed è completamente riciclabile.

Gli occhiali sono arricchiti da dettagli in pelle che donano calore e morbidezza ai materiali “freddi” utilizzati, ponendo l’accento sull’unicità del prodotto, capace di trovare il perfetto equilibrio tra materiali e design con un’estetica glam rock.

Una collezione di carattere forte, lussuosa e unica, dove le sfumature della pietra e le venature del legno di fondono in una struttura quasi eterea in carbonio.

La special edition inoltre punta su una silhouette sottolissima, resa preziosa da ardesia e granito che abbinata a dettagli preziosi ed alla forma ottagonale, riportano alla mente il luogo dove il marchio è nato, Andria, città di Castel del Monte per la precisione.

Categorie: Occhiali Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: