Da giovedì 2 a domenica 5 dicembre i pezzi più importanti della collezione autunno-inverno di Nijolè sono in vendita nella Trilogy room del  Four season di Milano in Via Gesù.

Ad accogliere i visitatori l’internazionalissimo staff del marchio “made in Italy” che ha fatto del concetto di Art& Craft la sua ragione d’essere. Provenienti da Milano, Mosca e San Pietroburgo le vendeuse di Nijolé, tutte bilingue, sono a disposizione per spiegare ai visitatori la qualità assoluta dei materiali e delle lavorazioni impiegate nella confezione di questi capi.

Oltre ai capi in zibellino e cincillà che costituiscono la specialità di Nijolé nella collezione spiccano cappottini di visone blackglama, silvershadow e saphire. Oltre a capi più sportivi in pitone o coccodrillo sia per lei che per lui.

Coccodrillo e pitone  anche per la pelletteria Nijolé, mentre faranno da compendio una capsule collection di maglieria realizzata in cachemire e abiti da cocktail in seta, kadì di seta, chiffon e raso.

Non mancheranno gli accessori (tappeti di ispirazione decò e cuscini patch) realizzati per la casa e la piccola collezione dedicata al bambino che comprende bomberini  e uno straordinario port enfant in cincillà.

Dopo l’apertura della boutique di Milano, che segue quelle di Vilnius, Mosca e Kiev, per restare vicino alla sua cliente tipo già progetta nuove aperture a Parigi e Monte Carlo.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: