Sulla passerella di Emporio Armani sfila una donna di carattere, tosta, ma anche dannatamente romantica.
Una collezione essenziale, nel volume, nelle proporzioni, nelle sovrapposizioni che creano effetti lineari di grande attualità.
Una linea pensata per la donna moderna, perche’ come spiega Armani a fine sfilata “le donne di adesso sono toste, un po’ maschietto, non rinunciano a un tocco di femminilità ma vogliono essere un po’ aggressive”.

Re Giorgio strizza l’occhio ad Oriente, tanto che troviamo meravigliose contaminazioni, dove l’ikat, il disegno della tradizione orientale, diventa segno forte, quasi un graffito sfumato sui capi.
I colori esaltano la purezza delle forme e spaziano dai toni profondi e ricchi di rubino, zaffiro, ametista, pietra di luna e nero onice.

Emporio Armani - fw 2015/16
Un’eleganza raffinata dove i tessuti stimolano sia la vista che il tatto, generando linee definite oppure solide sul corpo.
Una silhouette ricercata dove le gonne arrivano al ginocchio e i pantaloni lasciano sempre scoperta la caviglia.
Il vero protagonista è il volant che ricorre come segno, diventando cintura, ala di colletto, tracolla di borsa, collana.

Negli accessori per il prossimo autunno inverno 2015/16 Emporio Armani scommette su piccole tracolle rigide decorate  da fibbie iconiche, classiche handbag a disegni fantasia o in pelle dal bordo asimmetrico a volants, non mancano le shopping in saffiano e i bauletti in tinta unita.

Emporio Armani - fw 2015/16

Le scarpe hanno un’impronta maschile e dalla linea sfilata per il giorno, mentre per la sera spicca il nuovo tacco colonna, solidissimo e sexy allo stesso tempo.

Categorie: Sfilate Tag: , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: