L’abito giallo che da alcuni giorni è esposto in bella mostra in una vetrina di New York è un autentico spettacolo per tutti coloro che si trovano a passeggiare per le affollate strade della Grande Mela.

La particolarità di questa creazione – visibile nella vetrina del Bloomingdale, sulla 59a strade di Manhattan – è la sua composizione: il vestito è infatti composto quasi completamente dai celebri pastelli Crayola.

Per la sua realizzazione è stato necessario il duro lavoro di sei designer celebri e una partnership stabilita ad hoc da Crayola e Bloomingdale.

A firmare il nuovo e singolare abito per la stagione primaverile 2015 ci sono stati anche i celebri designer Parker – Rebecca Taylor e Rebecca Minkoff.

Abiti in pastelli esposti a New YorkGli altri vestiti visibili sui manichini sono stati creati e concretamente assemblati da designer, che hanno collocato manualmente i celebri pastelli a cera sulle sottili strisce di tessuto appositamente predisposte.

L’effetto finale ottenuto è impressionante. I pastelli Crayola infatti hanno consentito di ottenere giochi di luci ed ombre particolarmente suggestivi, dando l’opportunità agli stilisti di modellare gli abiti e di giocare con i colori sgargianti, tipici delle matite colorate.

Durante un’intervista concessa ad un giornalista locale, i creatori dell’innovativa mise a base di pastelli hanno dichiarato che si tratta di un tentativo di lasciarsi alle spalle il grigiore ed il freddo dell’inverno di New York, evocando in anticipo la primavera e l’estate attraverso l’uso dei caldi colori della bella stagione – giallo ed arancio in testa – e al tempo stesso di suscitare l’interesse dei clienti, sviluppando la brand reputation di Bloomingdale e Crayola, patrocinatori della creazione.

Categorie: Moda Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: