Le trecce sono tornate prepotentemente di moda, infatti rappresentano un modo unico per apparire sempre nuove, cambiando semplicemente la pettinatura.

Per noi donne è fondamentale la cura dei capelli ed ancora di più, apparire sempre al top, mantenendoli puliti e ordinati.

Una pettinatura spettinata, impreziosita da alcune trecce, fa proprio al caso nostro, infatti potrà farci sembrare sbarazzine e al passo con le tendenze del momento, ma questa moda, non solo è tornata di tendenza, è addirittura diventata un vero must da realizzare in diversi stili in base all’occasione ed al contesto.

Vediamo alcuni tipi di trecce:

Treccia alla francese
E’ una delle più classiche e si può portare in due varianti: molto morbida, oppure ben tirata e fissata alla nuca. E’ da considerarsi uno degli stili che non stona mai, essendo perfetta su un abbigliamento sportivo, ma anche più chic.

Treccia da “contadinella”
Questo è un tipo di treccia più spettinata. I capelli si lasciano morbidi e liberi di uscire dagli elastici. Le star hanno usato questa acconciatura, anche sui red carpet, con grande successo.

Treccia a spina di pesce
C’è poi la spina di pesce: di grande effetto, si adatta a un look più rock. Si esegue dividendo la coda principale in due sezioni, lavorando queste separatamente lateralmente per poi unirle tenendole all’interno. Una variante consiste nel praticare lo stesso movimento passando però le ciocche dal basso e non sopra gli altri capelli. Per arricchirla, potrete unire un nastro colorato ad una delle sezioni, come fosse parte dei vostri bei capelli, legandolo ben stretto alla base di una delle ciocche prese in oggetto con l’ausilio di un piccolo elastico in colorazione simile a quella del vostro capo oppure trasparente.

Treccia attaccata alla testa
Decisamente glam è la treccia attaccata alla testa.  Si inizia con l’intrecciare tre ciocche e si procede aggiungendo, sporadicamente, una piccola ciocca al lavoro laterale, per proseguire, sul finale, in maniera classica, eventualmente arrotolando il tutto a chignon.
Questa tecnica consente molte variabili: si può partire da dietro e continuare intorno al perimetro della testa oppure si possono eseguire tante treccine in stile afro, look decisamente sempre in voga e intramontabile nonostante i tempi.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: