Il make up esiste per conferire al viso nuova luce e bellezza e scacciare al tempo stesso ogni segno di stanchezza e di stress: perché allora alle volte si finisce per somigliare solo alla brutta versione di sé stesse, e non a quella migliore?

Quando si parla di make up esistono alcuni errori molti comuni che quasi tutte le donne commettono almeno una volta nella vita, vediamo quali sono e come fare per evitarli.

Il fard al posto dell’ombretto
Alcuni esperti di bellezza consigliano di sostituire l’ombretto con il fard, tuttavia si tratta di una pessima idea in quanto i colori vicini al rosa o alla pesca difficilmente riescono a risaltare gli occhi, indipendentemente dal loro colore.

Applicare il fondotinta come base per l’ombretto
Utilizzare il fondotinta come base per l’ombretto non è sempre una buona idea: nonostante sia consigliato un po’ ovunque e un po’ da tutti gli esperti del settore per garantire maggiore tenuta al make up, è più probabile che finisca per creare molte pieghe, facendo apparire gli occhi stanchi.

Puntare su colori troppo brillanti
Sperimentare con il make up è divertente, ma è meglio tenere i colori vivaci per feste in maschera o eventi particolari e puntare su colori neutri per la vita di tutti i giorni.

Applicare l’eyeliner in modo non proporzionale alla forma e alla dimensione degli occhi
Quando si applica l’eyeliner è di fondamentale importanza prestare attenzione alla forma naturale e alla dimensione dei propri occhi, questo perché l’eyeliner ha il potere, se non applicato correttamente, di rendere gli occhi più piccoli o di non esaltarli affatto. Il consiglio, quindi, è quello di tracciare una linea molto sottile in caso si abbiano occhi di piccole dimensioni.

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: