Un particolare versatile e sempre glamour, le frange tornano a ripopolare i nostri armadi, valorizzando accessori, capispalla e abiti che ricordano le meravigliose flapper girls e la briosa leggerezza bohemien anni ’70.

Dagli anni ’20 al Seventies Style, ispirazioni revival che si trasformano in romantiche creazioni per Alberta Ferretti, che per la Primavera-Estate 2015 insieme a stampe floreali e morbidi volumi mostra come le frange possano diventare un dettaglio elegante, ricco di carattere per il Ready-to-Wear di Emilio Pucci e decisamente unico su modelli classici, dai tagli asimmetrici per le gonne Céline.

Alberta Ferretti Milan RTW-SS15Le frange dallo stile folk diventano sofisticati elementi di modernità per Proenza Schouler, dal mood futurista per gli abiti in macramè multicolor di Marco de Vincenzo.
Da accostare a qualsiasi look, sporty-chic, hippy, rock o glam, l’effetto sarà sempre un pò bohemien, che renderà unico anche l’outfit più semplice.

La prossima stagione mostra le frange in pelle scamosciata su giacche, gonne sopra al ginocchio, camicie in denim e borse. Potremmo scegliere diverse tipologie di frange: corte che ritroveremo su mini e top – ideali per chi ha una silhoutte sottile – o lunghe su long dress casual e borse. Tinte da tonalità neutre, passando per colori pastello, questa stagione potremo indossare le frange ricoperte da cromie decise come il blu elettrico e il rosa shocking, dettagli glamour soprattutto su sandali e pochette.

Le scarpe saranno ricche di questo dettaglio selvaggio, dai gladiators ai sandali con tacco spesso, per un tocco chic anni ’70, da indossare in ufficio o in giro con le amiche. Comode dallo stile minimal e ricercato, le slipper vernice proposte da Zara, che rivisitano il dettaglio frange in modo discreto e moderno.

Less is more, un solo dettaglio può arricchire un semplice outfit, quindi indossiamo solo un capo con le frange per evitare un look da Far West.

di Claudia Tirendi

Photo Credit: NowFashion.com

Categorie: Moda Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: