Le nuove tendenze primaverili in fatto di capelli ripropongono un classico intramontabile: le trecce.

Semplici o più elaborate, infatti, gli intrecci tra i capelli sono un’acconciatura versatile e sempre attuale, capace di reinventare in pochi gesti qualsiasi capigliatura medio-lunga.

Gli stilisti sembrano assecondare, per questa nuova stagione, le esigenze più comuni di ogni donna, proponendo soluzioni pratiche senza dimenticare un tocco di novità.

Le proposte degli hair-stylist ricorrono alle trecce per proporre acconciature raccolte o semi-raccolte dal sapore un po’ retrò. Sembrano vere e proprie coroncine, per esempio, le acconciature viste sulla passerella di Valentino, che propone lunghi capelli sciolti con solo le ciocche ai lati del viso intrecciate e unite tra loro sulla nuca. Michael Kors opta invece per un’unica treccia, lasciata cadere sulla schiena e leggermente spettinata, per regalare un aspetto più selvaggio alla capigliatura. Piacerà alle giovanissime, invece, la scelta di Rebecca Minkoff: una piccola treccia laterale raccoglie solo le ciocche sulla fronte, lasciando libere il resto della capigliatura, quasi a formare un cerchietto.

Per chi ama le acconciature più classiche, infine, Stella Nolasco ne propone una dalle suggestioni quasi rinascimentali, con scriminatura centrale e capelli che si intrecciano a partire dalla fronte terminando in un raccolto. Sceglie la semplicità più assoluta, infine, Marissa Webb, che propone una treccia laterale con ciocche libere sulla fronte e ai lati del viso: sarà perfetta nelle giornate più calde per raccogliere i capelli senza tirarli troppo.

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: