Entrare in un negozio di abbigliamento per bambini per molti equivale a perdersi in un mondo incantato. La moda propone infiniti modelli per i più piccoli ma attenzione, non sempre bello va d’accordo con pratico e ‘praticità’ è la parola d’ordine con i bambini.
I genitori sanno bene cosa scegliere ma gli amici inesperti spesso arrivano con regali bellissimi, certo, ma poco utilizzabili nel quotidiano.

Sempre meglio informarsi su taglia e linee preferite prima di lanciarsi nello shopping.
Se si vuole fare di testa propria a tutti i costi, diciamo no a vestiti con pizzi e tulle, non siamo alle prese con una gran dama ma con una bimba che non ha certo intenzione di stare immobile a farsi ammirare.
Sono perfetti per le occasioni importanti, per le cerimonie, per le domeniche, ma nella vita di tutti i giorni rischiano di costringere troppo le piccine.

Il maschietto vestito come suo papà è bello ma provate ad abbottonare una camicia a chi non ha nessuna intenzione di collaborare…. al momento dell’acquisto è meglio verificare che i bottoni siano a pressione, i genitori vi ringrazieranno.

Attenzione anche ai colori; tinte troppo forti potrebbero creare problemi in fase di bucato mentre i rosa e gli azzurri hanno ormai stancato!

Infine non perdiamo mai d’occhio la qualità: per i piccini scegliamo solo filati d’eccellenza. Il ‘made in Italy’ è ricercato in tutto il mondo, scegliamolo anche noi!

Categorie: Moda Bimbi Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: