La moda delle righe rimanda sempre alla stagione calda, al mare e allo stile nautico, ma quando esse si colorano, invadono di vivacità e calore ogni capo.

Adatte ad ogni tipo di stile si intrufolano bene in un outfit casual, così come in un contesto più raffinato ed elegante, magari rimanendo sulle tonalità bianco e nero.

In ogni caso, vedere capi a righe nelle vetrine o nel proprio armadio, è l’annuncio dell’arrivo imminente della primavera, del sole e delle vacanze.

Molti brand di un certo rilievo recuperano ogni anno lo stile a righe, innovandolo in base alle caratteristiche del capo e al target a cui è rivolto, come Marni, con la sua Striped Tote Rafia, ricopre di righe sottili borse audaci adatti alle tipiche attività estive, oppure J.W. Anderson che lancia un Tri-Color a righe in seta, un abito glamour adatto a serate sofisticate e briose, caratterizzato da eccentriche strisce diagonali.

Stella McCartney invece riprende le righe su una cintura elastica che accentua il punto vita, mentre Valentino  mette sulla passerella uno Striped Cotton Radzmir Dress, abito caratterizzato da righe arcobaleno incorniciate da alcune balze e volant che rimandano al buonumore.

Etro invece dipinge di righe i cappelli di paglia a tesa larga, mentre Missoni, Alexander Wang e Jonathan Saunders, creano le righe sugli abiti da giorno.

Suno infine, dipinge di righe vivaci e colorate un allegro maxi gonnellone.

Insomma… per le righe primaverili abbiamo di che scegliere.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: