Secondo i dati di una ricerca condotta presso The London Clinic, l’utilizzo delle nuove tecnologie può causare problemi all’invecchiamento della pelle, in particolare nella zona del collo.

La postura da tablet e smartphone, quella che porta ad inclinare la testa e fissare la vista molto più in basso rispetto alla linea dello sguardo sullo schermo di un dispositivo high tech, tende a segnare la pelle del collo. Secondo lo studio di un gruppo di dermatologi di The London Clinic, la flessione frequente porta a un rilassamento dei tessuti della zona Y, ossia dell’area compresa tra la parte inferiore del viso e la linea delle clavicole, i cui segni visibili sono stati definiti “tech-neck”.

Le donne più colpite sono le “tecno-dipendenti”, tutte coloro che controllano i propri device fino a 150 volte in 24 ore. Un fenomeno 2.0 che ha abbassato l’età in cui solitamente questi segni diventavano evidenti agli occhi altrui: fino a 10 anni fa questi inestetismi tendevano a far capolino attorno agli “anta”, mentre oggi interessano soprattutto le donne dai 18 ai 39 anni.

Cosa fare? Rinunciare alla tecnologia? Non è possibile per molte di noi.

Possiamo provare a rimediare utilizzando apposite creme studiate per difendere la pelle dai segni dell’invecchiamento.
Così, se il collo tradisce la vostra età o è costantemente sotto sforzo, potete provare la nuova PREVAGE Anti-aging Neck and Décolleté Firm & Repair Cream, la più evoluta strategia di difesa contro l’invecchiamento firmata Elizabeth Arden  ora si estende anche sotto il profilo del mento.

Una crema anti-invecchiamento dalla texture morbida capace di penetrare in profondità sotto l’epidermide, per ottimizzare i benefici antiageing del trattamento e per ottenere una ritrovata resilienza.

Questo perchè la struttura della pelle di collo e décolleté è molto più sottile e fragile di quella del viso, a causa di una percentuale di grasso significativamente inferiore. Questo determina una maggiore vulnerabilità al sole e agli agenti atmosferici, e una maggiore incidenza dei segni d’invecchiamento: dalla perdita di elasticità, resilienza, tono e vigore, alla comparsa di linee sottili, rughe, discromie.

Gli ingredienti chiave?
Idebenone, Thiotaine, Derivato della Vitamina A: una potente combinazione di antiossidanti che neutralizza e protegge dai danni causati da radicali liberi e agenti atmosferici.

Retinil Linoleato, Estratto di Semi Di Lupino, Lipoamminoacidi: favoriscono la produzione naturale di collagene ed elastina della pelle, per un aspetto più elastico e ridensificato, mentre un efficace mix di polimeri con proprietà rassodanti dona un aspetto più giovane e tonico.

Pigmenti Ottici, Citroflavonoidi Incapsulati, Retinil Linoleato: migliorano la luminosità della pelle.
Acido Ialuronico, Complesso di Estratti D’alghe, Glicerina, Burro di Karité E Burro di Palma: assicurano alle pelli più delicate idratazione e nutrimento immediati.

Prezzo consigliato al pubblico:
PREVAGE Anti-aging Neck and Décolleté Firm & Repair Cream, 50ml, 115.00 euro.

Disponibilità:
PREVAGE Anti-aging Neck and Décolleté Firm & Repair Cream sara disponibile presso le profumerie concessionarie Elizabeth Arden da maggio 2015.

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: