Giovani e stampa insieme alle Istituzioni e alle Associazioni con Geox allo IULM, per un progetto sociale straordinario ad alto impatto fashion, #vitevere.

L’occasione è il lancio di una bellissima capsule collection di Geox for Valemour, bella fuori e “bella dentro”, perchè creata in sinergia con Valemour, il marchio solidale ideato dalla Fondazione Piu’ Sogno.
Modelli unici freschi e originali, in cui tecnologia e stile si uniscono al talento e alla creatività dei giovani con disabilità intellettiva.
Un racconto di come è nata la capsule coinvolgente, video ad alto impatto emotivo, ed entusiasmo ed energia dei relatori hanno coinvolto come non mai con trasporto ed entusiasmo i presenti.
Ma facciamo un passo indietro per capire #vitevere, come nasce e perchè è importante e bello.

Geox x Valmour 2015

Ancora una volta la sfida intrapresa nel marzo del 2014 è stata vinta: creare un prodotto bello e contemporaneo in grado di generare lavoro e autonomia, sia nel breve che nel lungo termine, poiché sono sempre di più i ragazzi che hanno iniziato vere e proprie esperienze lavorative partecipando ai laboratori Geox.

Geox x Valmour 2015Giunto alla sua terza stagione, il progetto continua dunque a crescere e ampliarsi, sia come gamma e ricercatezza di prodotto che sul piano della formazione professionale dei ragazzi coinvolti da Valemour e dalla Fondazione Più di Un Sogno Onlus, in un viaggio straordinario verso l’indipendenza.

La linea di sneaker, realizzata con la collaborazione dell’artigiano del colore Fulvio Luparia e con il supporto di 10* associazioni sparse sul territorio italiano, mixa il camoscio e la rete interamente dipinta a mano tramite due passaggi di colore a rullo e attraverso due diversi telai da serigrafia.
I modelli Smart e Sukie per la donna, Smart e Sandro per l’uomo e Pavel per il bambino sono così declinati in diverse varianti nei toni del beige, lilla, denim e military, che trasformano la semplicità, la spontaneità e l’energia di questi giovani in una nuova esplosione di colore sul tema casual & running.

La scarpa che respira, simbolo dell’avanguardia tecnologica di Geox, si presta a 32 differenti interpretazioni materiche e cromatiche, come i ragazzi che hanno contribuito con la loro creatività a stampare a mano i colori. Ogni calzatura è diversa dall’altra e dunque assolutamente unica, abbinando la rete esterna, fornita dal nuovo partner Panatex, al mesh traspirante interno che garantisce un’elevata traspirabilità e i massimi livelli di comfort, leggerezza e benessere.Geox x Valmour 2015

La collezione sarà disponibile attraverso il canale E-commerce e il network di 175 negozi Geox in Italia, presso i quali sarà offerta una limited edition aggiuntiva di shopper del valore di 3 euro, realizzate nelle stesse tonalità della collezione GEOX FOR VALEMOUR: i proventi delle vendite di questa edizione limitata saranno devoluti a sostegno del programma della Onlus, rivolto all’inserimento lavorativo delle persone con Sindrome di Down.

“Il progetto ha subito un’evoluzione di cui siamo orgogliosi, afferma Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore di Geox. L’obiettivo primario dell’iniziativa è favorire l’inserimento di questi ragazzi nel mondo del lavoro e molti di loro oggi ci sono riusciti. Questo loro sogno è anche il nostro e a un anno dalla nascita del progetto siamo più che mai impegnati ad aiutarli a realizzarlo”.

Le associazioni coinvolte: Coop. Soc. Vale un Sogno – Verona e Torino, Ass. Gli altri siamo noi – Cosenza, Ass. Famiglie Persone Down – Palermo, Associazione D.A.D.I. – Padova, La Finestra Soc. Coop. Soc. – Cuneo, Monteverde Coop. Soc. – Verona, At21 – Firenze, A.I.P.D. Sez. Marca Trevigiana– Treviso, Coop. Soc. La Formica – Rimini)

Categorie: Moda Donna, Moda Uomo Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: