Per la prossima primavera-estate 2011 Sebastian, brand noto sia in italia che all’estero per la creazione di scarpe d’èlite, presenta una collezione all’insegna della naturalezza e della sensualità.
E’ un nuovo concetto di femminilità dove le linee e i volumi, semplici e puliti, disegnano un nuova idea di raffinatezza.

Le lavorazioni a regola d’arte e gli accostamenti arditi affermano un lusso fatto di piccoli dettagli e forti contrasti. La creatività diventa bipolare.

Fra gli accostamenti che più colpiscono troviamo il raso di seta abbinato alla vacchetta, la più sportiva delle pelli, oppure,micro swarovski fusi su silicone, uniti a fondi in corda.

Per il giorno dominano i comodi modelli avvolgenti con plateau nascosti, realizzati in un morbidissimo vitello conciato in botti di tannino, con una lavorazione antica di cui si era persa la memoria.

Per la sera gioielli con pietre dure cabochon, decorano i sandali e colorano la collezione in cui prevalgono i colori neutri.

Imponente, il cuoio compare sui sandali e nelle tonalità dei clog ed evidenzia i dettagli nelle lavorazioni di imbastitura dei plateau.

Evanescente e sofisticata la collezione rievoca la classe e la grazia di Lauren Hutton nell’intramontabile film di Paul Schrader.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: