Non sempre cio’ che risulta comodo è altrettanto bello ed elegante, molto spesso infatti, chi bella vuole apparire… un po’ deve soffrire!

L’antico proverbio ha decisamente ragione, che si tratti di abiti troppo stretti, accessori eccessivamente pesanti o di scarpe dal tacco effettivamente alto. Ad aiutare le donne in quest’ultimo caso, subentra il plateau, dedito ad alleviare la posizione innaturale del piede.

Oltre ad essere un elemento utile, la primavera/estate 2015 lo consacra come must stagionale. La tendenza è firmata anche da Yves Saint Laurent, con la sua pelle martellata nella décolleté fucsia. Rimane ancorato ad un sandalo classico lo stile di Givenchy, pur mostrando dettagli attuali sulla stringa posta all’altezza della caviglia.

Eccentrico e poco moderato, si presenta così il sandalo Giuseppe Zanotti con micro linee fluo su un nero evergreen. Valentino gioca con estrema eleganza sfoggiando un paio di scarpe dalla sfumatura nude.

Scarpa plateau CampbellA volte il tacco cambia forma e dalla tipica dimensione diventa tridimensionale e spesso, come nel caso di Fendi e Jeffrey Campbell. Il primo è adatto a giornate più sportive, mentre il secondo in giallo canarino lascia libera creatività e fantasia nell’abbinamento estivo.

Nancy Malfa

Categorie: Scarpe Donna Tag: , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: