Boyish e cioè le sopracciglia dritte, maschili, sembra proprio essere il trend della stagione calda.

Sfoggiate da Rihanna sulla cover del suo ultimo singolo, questo look è piuttosto impegnativo e non sta bene a tutte.
Insomma la brow mania, cioè la moda di lasciare le sopracciglia il più naturale possibile, ci è piaciuta, salvandoci dalle “spinzettature” selvagge ereditate dagli anni passati, ma come al solito la tendenza è stata estremizzata, diventando qualcosa di quasi caricaturale: il monociglio.
Queste sopracciglia maschili, più folte e quadrate, boyish brows appunto, sono quasi impossibili da portare. Ma siete delle temerarie e volete sfoggiarle a tutti i costi?
Massimiliano della Maggesa, International Make Up Artist per Dolce&Gabbana, suggerisce di spazzolare le sopracciglia verso il basso, tracciarne i contorni, spazzolarle verso l’alto e ridefinirne la forma.

Ma vediamo come adattarle a tutti i visi:

Viso tondo
Se avete il viso tondo come Marilyn Monroe, le sopracciglia vanno portate con un angolo molto deciso verso l’alto. In questo modo il viso assumerà maggiore verticalità. Potete anche spuntare leggermente le sopracciglia con le forbici o un trimmer specifico per aggiungere un pizzico di definizione in più.

Viso ovale
Con il viso ovale si ha maggiore libertà per sperimentare forme diverse di sopracciglia. Magari sono da evitare arcate troppo sottili, ma le altre varianti vanno bene tutte.

Viso triangolare
In questo viso il mento è piccolo e leggermente appuntito e la fronte, con tutta la parte superiore del volto sono più sviluppate. L’attenzione è quindi catalizzata su quest’area che non va ulteriormente enfatizzata. In questo caso quindi il consiglio è di lasciare le sopracciglia più naturali possibile, in modo tale che “abbraccino” l’arcata.
Tutto però deve essere molto morbido e naturale, dunque sono da evitare matite per le sopracciglia e mascara.

Viso squadrato
Questo è un viso insolito e particolare. Infatti troviamo che la fronte e la mandibola hanno più o meno la stessa ampiezza mentre fra la distanza zigomo-zigomo e quella mento-fronte non c’è molta differenza. Data l’originalità dei lineamenti, possiamo azzardare anche forme insolite di sopracciglia, magari anche sottolineate con un matita di un tono più scura del proprio colore naturale. Anche perchè, se gli occhi non sono messi in in risalto, tutta l’attenzione si concentra sulla mandibola troppo pronunciata.

Viso lungo
Nel viso lungo, le sopracciglia devono essere ampie e arrotondate e mai spesse e dritte.
Allunghiamole però, sempre verso e tempie.

Di Raffaella Ponzo

Photo credit: Dailymail.co.uk

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: