Quest’anno sono moltissimi i look maschili di grande tendenza, dai più estremi ai più comuni, come il #lumbersexual, tanto per andare sul sicuro, o la barba tinta, per osare e uscire fuori dagli schemi.

In ogni caso, tendenze a parte, l’importante è scegliere lo stile che meglio rappresenta la propria personalità e il proprio modo di vivere. E soprattutto scegliere il look che meglio mette in risalto le forme del viso.
Infatti, quando si decide di far crescere la barba per poi “aggiustarla” con il rasoio, è quasi come scegliere un nuovo taglio di capelli. Bisogna considerare tanti fattori, come la forma del viso, lo spessore e la consistenza dei peli. Inoltre, qualsiasi barba deve essere ben curata, pulita e ordinata.

Ma vediamo quali sono i look di maggiore tendenza per il 2015
• La Lumbersexual – di gran moda anche quest’anno. Capace di trasmettere forza e mascolinità, questo look si addice a chi ha un’indole un po’ selvaggia. Sulle piste in inverno e sulla tavola da surf in estate.
• La “Folta ma corta” – un invito agli uomini a mostrarsi per quello che sono, facendosi crescere la barba completamente, ma accorciandola in modo da renderla più elegante e in linea con il look da ufficio.
• La Barba tinta – tingersi la barba è l’ultima tendenza del momento. Non solo per farla sembrare più folta, ma anche per sperimentare colori stravaganti.
• Barba & capelli – un modo per far veramente risaltare la barba è tagliare i capelli molto corti sui lati, ottenendo così un equilibrio perfetto: il viso diventa la tela ideale per dare risalto a una bellissima barba.
• La Sir Walter Raleigh – uno stile come nel 1615: baffi ben delineati su una barba folta e ben curata, che copre il viso.
• La Long John – questa è un look barba particolarmente importante e carismatico. Richiede tempo per curarla ed è d’impatto, come chi la porta.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Moda Uomo.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: