Le mini-bag sono protagoniste dell’estate 2015. Dalle tinte vitaminiche di Cafè Noir al color block di Pomikaki senza dimenticare l’essenza minimal chic di Eduardo Wongvalle.

L’estate porta leggerezza, anche negli accessori. Nelle borse largo ai colori, in tinta o a contrasto. La proposta di Cafè Noir
Le dimensioni  si riducono e i colori virano verso il pastello o adottano nuance vitaminiche. La proposta di Cafè Noir concede ampio spazio alle mini bags, le borse più versatili e accattivanti della stagione.
Disponibili in diversi modelli, dalla tracollina alla borsa a mano, sono rigorosamente in pelle: classica, goffrata cocco o  con dettagli traforati a contrasto, qualunque sia la vostra scelta Cafè Noir ha pensato a come aggiungere con stile un tocco di colore ai vostri outfit primaverili.

Tinte vivaci in total look o  discreti profili a contrasto, le borse di stagione sono piccole e colorate anche nella collezione Pomikaki.
La collezione Pomikaki.Nella collezione del brand il color block dà il “la” a milioni di spunti per creare look sempre nuovi e di tendenza.
Le stampe geometriche, altro must della stagione, hanno imposto una svolta anche per gli accessori e le bags diventano multicolor e, da sole, fanno il look.
La mini bag a trapezio da portare sia mano che a tracolla è disponibile in diverse varianti e accostamenti di colori. Tinte pastello o neut JUST CHIC!, ovvero l’essenza di Eduardo Wongvallere come il black&white per le più romantiche oppure colori molto accesi, che apparentemente non matchano tra loro per le più trasgressive, che amano apparire.
Adatta per gli aperitivi o le serate estive, la pochette Alice con dettagli gold metal si porta a tracolla per un look pratico, ma al tempo stesso ricercato ed elegante.

Colori pastello, tinte sorbetto estremamente attuali si mixano a colori classici come blu, nero o cammello.
Sofisticata e chic, pensata per non passare mai inosservate, è JUST CHIC!, ovvero l’essenza di Eduardo Wongvalle.

Leggera e dinamica, si muove con velocità la donna a cui pensa il fashion designer, così crea le sue it bag, a loro volta tanto sofisticate quanto pratiche per chi si divide tra conference call, check-in e weekend al mare.
Sono borse dai volumi funzionali ma realizzate con materiali pregiati, resistenti al ritmo di una femminilità attivamente chic, che non veste solo nero ma ama i colori polverosi del verde, del blu, sfumature branché che Eduardo Wongvalle predilige nelle sue collezioni.
L’essenza di questi selezionati pezzi senza tempo è un incrocio tra élan parisienne e essenzialità newyorkese, un modo di essere profondamente legato al presente che Eduardo Wongvalle riesce ad interpretare con elegante maestria.

Categorie: Borse Donna, Moda Donna.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: