Dior and I, film documentario di Frédéric Tcheng in ucita il prossimo 3 giugno nei cinema italiani, è il viaggio all’interno della celebre maison Dior nelle sette settimane che hanno segnato il debutto del designer belga Raf Simons.

Dall’ideazione dei modelli alla realizzazione dei capi grazie all’instancabile lavoro delle sarte che hanno accompagnato il percorso per arrivare alla sua prima sfilata di haute couture, tenutasi il 1° luglio 2012 a Parigi.

Il film Dior and I è un’occasione importante per esplorare il “dietro le quinte” del processo creativo di una collezione di alta moda, potendo assistere, come ospiti privilegiati, all’eccezionale rinnovamento dello spirito e delle tradizioni della leggendaria griffe.

“Si è tattato di un’esperienza fortemente emotiva, poichè mi sono rivisto in un periodo della mia vita dove ho provato moltissime emozioni diverse, tra cui anche la paura. E’ stato strano rivedersi in quelle situazioni” – ha dichiarato Raf Simons a proposito del documentario – “Nel film c’è un forte senso di intimità, il quale credo sia anche presente nell’azienda di Dior. Non appena ho varcato le porte di quest’edificio mi sono reso conto che si tratta di una grande famiglia”.

Il film, presentato in anteprima mondiale a New York in occasione del Tribeca Film Festival 2014, ha visto la collaborazione di Universal, The Space Movies, Mymovies.it e Wanted Cinema.Dior and I, il film

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: