Qualsiasi tipo di rapporto umano dovrebbe poter basarsi sulla sincerità, sulla lealtà e sulla reciproca fiducia, ma non sempre avviena, è assai difficile di questi tempi.

Nell’era della tecnologia, dei social network, delle chat che rischiano di minare le relazioni, dalla più stabile e duratura, a quella più giovane e fresca.

Un’idea per sopravvivere e non rimarenere nei dubbi arriva dal mondo della moda.
Cosa c’è di meglio che rafforzare un legame con uno splendido anello? Il suo design è accattivante e sarebbe in grado di conquistare qualsiasi donna, ma attenzione, è il caso di dire che… non è esattamente come sembra.

Dietro la copertura di un gioiello, si nasconde un GPS in grado di rintracciare la persona 24 ore su 24, il cosìddetto “Anello della fedeltà“. L’idea è nata dal bisogno di rintracciare bijoux persi oppure rubati. Ma poi…si è andati ben oltre.

L’impianto di un chip bluetooth posizionato sotto la pietra preziosa è piaciuto ai clienti di Gemporia, che hanno subito approfittato per farlo diventare un vero e proprio accessorio contro la gelosia. Questo infatti, eviterebbe futili insinuazioni, dubbi e paure infondate che spesso attanagliano il matrimonio.

Nancy Malfa

Categorie: Accessori Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: