La Presidente di Furla spa, Giovanna Furlanetto, ha ricevuto la Mela d’Oro della XXVII Edizione del Premio Marisa Bellisario, “Donne Ad Alta quota” per l’imprenditoria con la motivazione “Per la lungimiranza, il dinamismo e la determinazione con cui ha affermato in tutto il mondo un brand oggi sinonimo di stile, qualità ed eleganza e per l’impegno generoso con cui promuove i giovani artisti”.

Le Mele d’Oro 2015 sono donne che hanno raggiunto grandi e importanti traguardi, rappresentando la speranza e il futuro dell’economia del nostro paese, sono le ambasciatrici nel mondo dell’Italia che produce e lavora.

Emozione e soddisfazione per Giovanna Furlanetto che si è detta onorata di questo prestigioso riconoscimento “desidero condividerlo con tutti coloro che sono parte vitale dello sviluppo dell’azienda. La forza di Furla risiede in una combinazione di fattori quali una importante rete distributiva internazionale, un prodotto in continua evoluzione, l’attenzione alla qualità così come l’impegno e lo spirito di tutti coloro che lavorano in azienda, sentendosi parte integrante del suo percorso e successo. La nostra è una azienda da sempre attenta alle pari opportunità, tant’è che l’88% dei dipendenti Furla worldwide è rappresentato da donne”.

Come ogni anno, il Premio Bellisario si avvale dell’Adesione della Presidenza della Repubblica e di un prestigioso Comitato d’Onore. Ne fanno parte la Presidente della Fondazione Marisa Bellisario, On. Lella Golfo, Franco Bassanini, Marina Berlusconi, Lorenzo Bini Smaghi, Antonio Catricalà, Sergio Dompé, Maria Bianca Farina, Carla Fendi, Gabriele Galateri Di Genola, Umberto Veronesi.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: