Il bicarbonato è un potentissimo “strumento” per svariati utilizzi, non ultimo come alleato per la nostra bellezza grazie ad alcune proprietà che lo rendono adatto ad un uso “cosmetico”. Eccovi quindi qualche consiglio su come utilizzarlo per la vostra cura di bellezza.

Shampoo a secco con bicarbonato
Lo shampoo secco è un ottimo sistema di pulire i capelli e la cute, poichè agisce sul grasso che si forma sul cuoi cappelluto e sui capelli stessi. Per utilizzare questo sistema dovete avere i capelli completamente asciutti, pettinateli in modo che non siano aggrovigliati, e successivamente applicate il bicarbonato alla radice dei capelli. Cercate di applicare il bicarbonato, magari spolverizzandolo, in modo abbastanza uniforme, e lasciatelo agire per 5-10 minuti. Trascorsi i minuti necessari al bicarbonato per assorbire il grasso della cute e dei capelli, abbassate la testa e con spazzola o phon eliminate i residui di polvere, al termine avrete dei capelli completamente puliti.

Un deodorante naturale al bicarbonato
Bicarbonato ed acqua, in quantità tale da farne un impasto, quindi poca acqua. Dopo averlo mescolato per bene, applicatelo sulle ascelle. Attenzione, è un deodorante non un profumo, quindi la sua funzione sarà quella di eliminare gli odori. Se volete però potete personalizzarlo con l’aggiunta di oli essenziali aromatici, e così oltre ad eliminare gli odori rilascerà anche un profumo gradevole.

Sbiancare i denti col bicarbonato
Non bisogna abusarne ma il bicarbonato come sbiancante per denti è un ottimo rimedio per rimuovere le macchie di bevande come vino rosso, caffè ed altri alimenti/bevande che tendono a macchiare lo smalto. Come fare? Miscelate un po’ di bicarbonato con dell’acqua, create un composto pastoso ed applicatelo sui denti con uno spazzolino, risciacquate e godetevi il sorriso.

Scrub pelle al bicarbonato
Grazie alla sua composizione granulosa e abrasiva il bicarbonato è un funzionale scrub per la pelle. Il procedimento è sempre lo stesso, creare una “crema” con acqua e bicarbonato e massaggiare la pelle con movimenti circolari. In alternativa potete aggiungere un po’ di bicarbonato al vostro detergenet viso preferito e farne uno scrub ibrido, ma sicuramente in grado di rendere la vostra pelle luminosa e levigata.

Bicarbonato come sbiancante per unghie
Miscelate del bicarbonato con acqua ossigenata ed applicate sulle unghie, con uno spazzolino, il composto, lasciandolo agire per 5 minuti. Risciacquate e troverete le vostre unghie ripulite da residui di smalto o ingallimenti divuti a solventi vari. Questo composto è anche un ottimo disinfettante per le dita, soprattutto per chi è portato a mangiare le pellicine, poichè l’acqua ossigenata ha anche un deciso effetto disinfettante.

Eliminare le macchie da prodotti autoabbronzanti
Quando usiamo nel modo sbagliato un prodotto autoabbronzante rischiamo di macchiare la pelle. Per risolvere il problema possiamo creare un composto di bicarbonato e succo di limone ed applicarlo sulle macchie. Massaggiamo e lasciamo agire per qualche minuto e poi risciacquiamo. Non è un rimedio da utilizzare per macchie dovute al sole ma esclusivamente a macchie causate da prodotti cosmetici.

Detergente per pennelli make up
I pennelli per il trucco vanno sempre puliti, almeno una volta la settimana, per prevenire l’accumulo di sostanze irritanti per la pelle. Una soluzione detergente a basso costo è quella a base di bicarbonato. Immergete i pennelli in una soluzione di acqua e bicarbonato di sodio, lasciate agire alcuni minuti e vedrete come i pennelli torneranno come nuovi!

Pensate ancora che il bicarbonato non sia utile in casa?

 

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: