Dopo soli due anni il sodalizio tra Alexander Wang e Balenciaga potrebbe volgere al termine.
Un matrimonio lampo avvenuto nel dicembre 2012 che ha visto Wang ricoprire un ruolo difficile e delicato, quello di portare avanti la casa di moda dopo Nicolas Ghesquière, che aveva guidato la maison per 15 anni decretandone il successo internazionale.

Le voci insistenti sulla rottura, che da tempo ormai circolano tra gli addetti ai lavori, sembrano trovare conferme e la sfilata del 29 Settembre durante la settimana della moda di Parigi, potrebbe essere l’ultima firmata dallo stilista americano.
Una rottura, improvvisa e assai misteriosa, anticipata in mattinata da wwd.com .

I rumors vorrebbero che la Maison stia già iniziando a valutare una serie di candidature per la successione.
Addirittura che Kering di François Pinault (proprietario della maison) stia puntando ad uno stilista poco conosciuto, come avvenuto in casa Gucci.

Uno stile un pò troppo Wang e forse un pò troppo poco Balenciaga?
Non è dato sapere, certo è che a volte i “grandi amori” hanno vita breve e sebbene la notizia lascia bocca aperta, di fatto, la versione ufficiale vuole che “le discussioni tra Alexander Wang e Balenciaga sono ancora in corso per un eventuale rinnovo del contratto”.

Al momento, dunque, non è chiaro se in discussione sia la sua posizione di Direttore Creativo o una ridefinizione contrattuale.

Categorie: Trade News Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: