Allegri ha presentato a New York, mercoledi’ 16 Febbraio, la collezione donna AI 2011-12 con una spettacolare performance nel calendario della MBFashion Week. La South Courtyard del Lincoln Center era coperta per l’occasione da piu’ di 200 ombrelli Allegri aperti e sospesi nell’aria.

All’interno nel centro su una grande pedana la forte tradizione dei 40 anni del brand rappresentata da una selezione di capi dei designer storici tra cui Giorgio Armani, Martin Margiela e Romeo Gigli. Dall’altra la nuova vocazione della collezione AI 2011-12 proiettata verso il futuro con capi che coniugano l’avanzata ricerca e sperimentazione dei tessuti, tipica del brand,  applicata a capi moderni e dinamici.
Sintesi di una meticolosa equazione tra l’eccellenza dello stile Allegri e la missione del prodotto come performance, funzionalita’ e comfort.

Per Allegri Milano, la linea piu’ formale, un corto blazer in Winter Linen Delave’ con il warmer interno staccabile ed imbottito in piuma d’oca che "scompare" quando indossato, il cappottino bluette in Rain Cashmere, sempre con all’interno un leggerissimo gilet staccabile ed imbottito in piuma d’oca, dove il tessuto piu’ prezioso diventa impermeabile senza nulla togliere alla morbidezza della materia prima. Poi Techno Wool, Teflon Flannel, Water Repellent Moleskin  per contrassegnare la moderna evoluzione della collezione dallo storico trench verso lo sportswear.

Tessuti leggerissimi per Allegri A-Tech, la collezione piu’ sportiva, come Super Light Nylon, che pesa 30 gr. al mq2, per piumini e biker sempre corti e che rappresentano l’evoluzione tecnologica del capo outdoor femminile imbottito.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: