Durante la settimana della moda femminile milanese Palazzo Reale ospita la mostra Arcimboldo dedicata al celebre artista Cinquecentesco autore delle Teste Composte, realizzate con frutta, ortaggi, conchiglie e pesci, opere straordinarie – capricci e bizzarrie – celebri in tutto il mondo. Il percorso espositivo si conclude con una scultura in vetroresina alta 5 metri, realizzata dall’artista americano Philip Haas e ispirata all’opera di Arcimboldo Inverno.

Sempre per la mostra dedicata all’Arcimboldo a Palazzo Reale, Fragolab ha realizzato una sua collezione di bijoux a tema.
Una  mini collezione di collane e bracciali ispirati alle opere e ai colori del famoso artista milanese, che sarà in vendita nel bookstore di Palazzo Reale.

Ortaggi, fiori, foglie, frutta secca, legno, carta, tessuto, plastica e materiali riciclati sono stati assemblati dando vita a collane e bracciali inusuali e divertenti.
Pezzi unici o pochissime riproduzioni, mai completamente uguali tra di loro.

Ancora a Palazzo Reale, nella Sala delle Cariatidi, la straordinaria ed esclusiva installazione Donne
senza uomini/ Women without men
dell’artista iraniana Shirin Neshat. Un’opera monumentale a cui l’artista ha lavorato dal 2004 al 2008, che si basa sull’omonimo romanzo della scrittrice iraniana Shahnush Parsipur, pubblicato nel 1989 e bandito in Iran.
Il Teatro Alla Scala presenta invece l’opera di Giacomo Puccini Tosca. Gelosia, passione e tradimento nella Roma papalina dell’Ottocento insidiata dai fermenti rivoluzionari; una città del potere che resiste all’incalzare della storia. A dirigere la nuova Tosca del regista Luc Bondy, sarà uno dei giovani direttori d’orchestra su cui più si sta concentrando l’attenzione della critica e del pubblico internazionali: Omer Meir Wellber. Nel cast di grandi voci spicca il ritorno di Jonas Kaufmann.

Categorie: Agenda.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: