Capi e accessori colorati, ricchi di ispirazioni barbershop, per il prossimo autunno-inverno della stilista italo-haitiana Stella Jean.
Un guardaroba eccentrico e variegato dove forme femminili sposano e si sovrappongono ad altre prepotentemente maschili, tralasciando di adeguarsi ad una silhouette più gentile.Stella Jean - doctor bag - fw 2015/16 - photo-credit-Ludovica-Arcero
Non ci sono compromessi, vince il mix & match multiculturale, anche negli accessori dove la stilista sommette sulla doctor bag.
Per la stagione fredda il classico bauletto del dottore, dall’elegante sapore retrò, viene riletto con le cromie sgargianti del wax e del canvas del Burkina Faso, richiamate però all’ordine da una banda di gros-grain bicolore.
Un accessorio bon ton che si abbina a qualsiasi look, una borsa capace di conquistare con le sue contaminazioni stilistiche.

Ideale da abbinare a ampie gonne a ruota e pencil skirt ricamate, caldi pullover dalla fantasia etnica, camicie manlike a righe o a quadretti e gilet bordati di pelliccia.

Tra gli accessori spuntano bracciali in ferro battuto dipinti a mano, da sfoggiare sul braccio sopra al cappotto, e vistosi bijoux che riprendono gli elementi dell’antica dinastia Moghul.

Stella Jean mixa le culture, etica e sociale in cui dialogano, a ritmi serrati, India, Inghilterra, Italia, Burkina Faso e Haiti in questo inno all’Himalaya indiano.

Categorie: Borse Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: