Importanti novità in casa Vuitton, il brand dopo aver lanciato Amble, una innovativa applicazione, concepita come un diario di viaggio digitale, aver dato ampio spazio alle nuove tecnologie ( Twitter e Facebook ) ora sceglie un nuovo nuovo Direttore Studio Ready-to-wear e Stile Uomo, Kim Jones.

Dopo 5 anni alla direzione dello Studio Ready-to-wear Uomo di Louis Vuitton, sotto la direzione artistica di Marc Jacobs, Paul Helbers lascia questo incarico per dedicarsi a nuovi progetti.
In questi 5 anni l’attività del Ready-to-wear Uomo è quasi raddoppiata e rappresenta oggi un importante pilastro del segmento Uomo per Louis Vuitton.
Yves Carcelle, Presidente e CEO, e Marc Jacobs, Direttore Artistico, ringraziano Paul Helbers per il suo contributo allo sviluppo e alla crescita di Louis Vuitton.

Kim Jones è nominato Direttore dello Studio Ready-to-wear e Stile Uomo di Louis Vuitton sotto la direzione artistica di Marc Jacobs, con effetto a partire dal 1 marzo 2011.
Kim Jones è stato precedentemente Direttore Creativo per Alfred Dunhill. Nato nel 1979 a Londra (UK), Kim Jones si è laureato al Saint Martins College of Art & Design con Master in Menswear, e ha presentato la sua prima collezione sfilata alla London Fashion Week nel 2003.

Oltre alla sua collezione, Kim Jones ha lavorato per diverse compagnie, tra cui Uniqlo, Mulberry, Alexander Mcqueen, Hugo Boss, Umbro e Topman. Kim ha inoltre collaborato come Stylist e Art Director con magazines come Dazed and Confused, Arena Homme +, Another Magazine, The New York Times T Magazine, 10 Men, V Men, i-D, Numero Homme e Fantastic Man. Kim è stato insignito del titolo di Menswear Designer of the Year dal British Fashion Council nel 2006 e nel 2009.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: