Da Venezia a Forte dei Marmi l’energia di Nastassja Kinski è tangibile.
Vulcanica, semplice e affascinante allo stesso tempo, incanta con il suo charme naturale e con il sorriso.

L’abbiamo amata alla Mostra del Cinema di Venezia con i suoi outfit raffinati, ci ha stregati sui manifesti della kermesse cinematografica con la luce dei suoi occhi e conquistati con la sua ironia.
I suoi abiti di Alberta Ferretti, le scarpe e borse Le Silla abbinate ai gioielli Damiani le hanno regalato uno charme unico da grande Diva, ma lontano dai riflettori, insieme alla gente comune, ai suoi fans, che le chiedevano uno scatto, un autografo, era ancora più bella.

Dopo i Red Carpet, le prime e le serate glamour in laguna eccola di nuovo protagonista per un evento benefico.
L’occasione la prima sera della Celebrity Fight Night a casa Bocelli a Forte dei Marmi.
Un appuntamento che si ripete da 21 anni e che nacque da un’idea di Muhammad Alì per raccogliere fondi per la ricerca.
Per cenare a casa Bocelli è arrivato il gotha del Jet Set  internazionale, milionari venuti dagli Stati Uniti per un nobile scopo: quattro giorni per raccogliere fondi che andranno alla Fondazione Bocelli che sta aiutando i bambini di Haiti nella delicata fase del post-terremoto e alla fondazione Muamhed Alì che finanzia la ricerca sul Parkinson.

Attrice, modella e donna impegnata nel sociale, ancora una volta Nastassja Kinski ha dimostrato di essere al top.

Categorie: Chi veste chi Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: