Una goccia d’acqua è abbastanza potente da creare un mondo e dissolvere la notte.
Gaston Bachelard

Acqua: tu sei il tesoro più grande che esista al mondo.
Antoine de Saint Exupéry

ACQUA FOR LIFE – Giorgio Armani
Dal primo marzo 2011 Giorgio Armani si impegna a promuovere l’accesso all’acqua potabile insieme a Green Cross International e a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento. Giorgio Armani supporterà anche il “Tap Water Project” dell’Unicef per il secondo anno consecutivo negli Stati Uniti.

Intorno al mondo di Acqua di Giò e Acqua di Gioia, due fragranze in armonia col tema, è stata organizzata una rete di solidarietà e supporto, innovativa e globale, particolarmente focalizzata su Internet.
Il suo scopo è quello di accogliere la sfida di “Acqua for Life Challenge” e di fornire almeno 40 milioni di litri di acqua potabile alle popolazioni del mondo che ne hanno bisogno, soprattutto ai  bambini.

“E’ una parola semplice, acqua. E come tutte le parole semplici, ha un significato profondo. Perché dove c’è acqua pulita, ci sono vita, energia, benessere, incontro sereno con la natura, meraviglioso senso di freschezza”. Giorgio Armani

I DATI

L’acqua crea la vita.
Il 65% del corpo umano è fatto di acqua.
I 4/5 del nostro pianeta sono coperti di acqua.
Solo il 3% di quest’acqua è potabile. E nella maggior parte dei casi è inaccessibile.
Quando è sporca o contaminata, l’acqua diventa una minaccia. Ogni giorno 4.000 bambini muoiono per malattie trasmesse dall’acqua.
Per tutti questi motivi Giorgio Armani ha deciso di collaborare con l’organizzazione non governativa Green Cross International, per cambiare le cose e far crescere la consapevolezza di tutti sulla questione.

PENSARE IN GRANDE
L’obiettivo di Acqua for Life è quello di fornire decine di milioni di litri d’acqua potabile alle popolazioni che ne hanno bisogno. 900 milioni di individui vivono senza un’acqua sicura, pulita e sana, necessaria per il fabbisogno quotidiano. L’acqua è essenziale per bere, mangiare e garantire un minimo d’igiene e salute. L’obiettivo è commisurato alla sfida: offrire, quest’anno, almeno 40 milioni di litri di acqua potabile alle popolazioni  in difficoltà.

IMPEGNO

L’accesso all’acqua potabile è alla base di tutto. E’ necessario per la salute e il cibo, e anche per l’istruzione, perché libera dall’obbligo di camminare chilometri per procurarsela. L’accesso all’acqua rende possibile qualunque obiettivo: una vita migliore, un lavoro, la possibilità di crescere e di sfuggire alla povertà. Quando Giorgio Armani ha deciso di impegnarsi in questa battaglia, ha voluto “affrontare il problema alla radice”. Conoscendo da tempo il lavoro svolto da Green Cross International, che cerca di affrontare le sfide interdipendenti e  globali per mantenere la pace, ridurre la povertà e prevenire il degrado ambientale,  Giorgio Armani si è offerto di far diventare due dei suoi più famosi profumi, Acqua di Giò e Acqua di Gioia, i veicoli per la campagna “Acqua for Life”.  A partire dal primo marzo 2011 ogni bottiglia venduta genererà una donazione di 100 litri di acqua potabile all’anno per i bambini e le loro comunità. I partecipanti saranno poi invitati, grazie a un codice personale indicato sulla confezione del profumo scelto, a continuare la loro azione online.

OBIETTIVO I bambini, in quanto esseri più soggetti alle malattie trasmesse dall’acqua e il cui futuro è ostaggio di questa carenza, saranno i principali beneficiari delle donazioni raccolte dalla campagna “Acqua For Life”. L’operazione avrà inizio nel Ghana sostenendo il progetto Smart Water for Green Schools: in questo paese dell’Africa occidentale circa il 40% della popolazione rurale non ha accesso all’acqua potabile. I soldi raccolti verranno usati, in seguito, per finanziare operazioni dello stesso tipo in altri paesi.

UNIONE, AZIONE & INFORMAZIONE
La campagna “Acqua for Life” raggiungerà il suo apice il 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2011. Questa ricorrenza, ideata dalle Nazioni Unite dopo il Summit di Rio del 1992, ha lo scopo di sensibilizzare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla scarsità di questa risorsa e sui problemi che ne derivano.

Con l’acquisto di un flacone di Acqua di Giò o di Acqua di Gioia, l’acquirente avrà la possibilità di raddoppiare la sua donazione di 100 litri di acqua potabile andando su Internet. Un codice unico e personale sulla confezione permetterà di diventare membro/fondatore e di creare un gruppo a sostegno di quest’operazione.

L’indirizzo dell’applicazione su Facebook – www.facebook.com/acquaforlife -permetterà a ogni partecipante di creare una community, di inviare il kit promozionale e di invitare gli amici a unirsi all’azione. In questo modo chiunque potrà condividere il messaggio di sensibilizzazione e creare un buzz. Grazie al proprio network, i partecipanti coinvolgeranno gli amici innescando l’effetto  virale. Unendosi alla community questi amici doneranno automaticamente dieci litri d’acqua. Più membri, più bacino d’utenza, più community e più fondi raccolti. Le statistiche a disposizione permetteranno all’utente di verificare l’attività quotidiana e lo sviluppo della propria community.
Il sito www.acquaforlifechallenge.org presenterà la campagna e un continuo aggiornamento dei risultati, assieme agli argomenti collegati all’acqua potabile nel mondo. Le azioni concrete intraprese: trivellazioni, pozzi, costruzione di sistemi di raccolta dell’acqua piovana, miglioramento delle risorse delle popolazioni, risulteranno in dettaglio sul sito.
Tutto questo è “Acqua for Life Challenge” una campagna internazionale di solidarietà in tutto il mondo.

SUCCESSI
…“Acqua for Life” è soprattutto una sfida. Una sfida intrapresa dallo stesso Giorgio Armani, coinvolto ed entusiasta protagonista, le cui convinzioni sul benessere, sul desiderio di cambiamento e di modernità costituiscono un impegno senza precedenti. Un impegno che, per le nuove generazioni, rappresenta la possibilità di crescere e prosperare perché finalmente avranno accesso a un’acqua pura, pulita e piena di speranze.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: