Una femminilità delicatamente bohémienne che conquista con il fascino di tagli fluidi, di stampe e di giacche a scatola per la prossima primavera estate 2016 di Massimo Rebecchi.
La collezione ha in se tutti i colori e le suggestioni che prendono vita dopo un viaggio nel mondo e si racconta con dettagli boho e tessuti etno-chic: dalle stampe grafiche all’effetto pijiama, passando per femminili abiti con un patch di fantasie mixate.

Colore e fantasia, contaminazioni retrò e giochi di contrasto da mixare con garbo e ricercatezza.
Una palette che rivisita cipria, aranci, verdi e blu e toni acidi che si sposano con al classico bianco e nero.

Massimo Rebecchi - PE 2016

Un gusto contaminato dallo spirito vintage, con pizzi e chiffon, che diventa irriverente nell’abito a balze e
nell’abito verde che si unisce alla giacca – da smocking, destrutturata – best seller dello stile Massimo Rebecchi.

Una collezione ideale per ogni momento della giornata, per vivere con stile sia le ore di lavoro che di relax, un passpartout che si sposa a tutti gli accessori.

Categorie: Moda Donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: