Proprio in questi giorni che seguono l’estate e si accennano le prime temperature autunnali, cerchiamo di prenderci cura della nostra pelle con più attenzione.
In particolare, per mantenere più vivo e più a lungo il colorito dorato dell’incarnato, frutto di lunghe giornate di sole, quando facciamo la doccia o il bagno, non ci limitiamo solo a lavarci, ma mettiamo in atto dei veri e propri trattamenti degni di una spa.
A causa delle numerose ore passate al sole infatti, la pelle del corpo è ora più secca e meno elastica e dunque ha bisogno di maggiori cure.

Ecco quali:
MASSAGGIO
Massaggiamo il nostro corpo con un panno di cotone oppure di lino e alterniamo acqua calda ad acqua fredda.
Questa azione permette di eliminare le cellule morte e di rigenerare la pelle, rendendola più sana, più seducente e dal colore più uniforme.
Cominciamo dalle caviglie e strofiniamo il panno lungo le gambe con movimenti circolari, fino alle braccia.
Inoltre alterniamo getti d’acqua calda a getti d’acqua fredda: questo ha il potere di riattivare la circolazione e di fare apparire la pelle più tonica e più elastica.

CREMA IDRATANTE
Prima di andare al letto, applichiamo anche un velo di crema idratante a base di sostanze estratte dalla soia e di particolari zuccheri estratti dal guscio dei crostacei.
Stendere questa crema, che in farmacia o in erboristeria potete trovare chiedendo una crema a base di fospidin, riuscirete a nutrire la pelle in profondità, facendola apparire vellutata e più giovane.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: