Durante le vacanze ai capelli abbiamo fatto ogni cosa, li abbiamo legati, lavati di continuo, bruciati e salati con l’acqua del mare. Adesso è bene prendersi cura di loro anche con qualche rimedio naturale.

La bellezza e la salute dei capelli devono essere una priorità per le donne che vogliono apparire sempre curate ed impeccabili. L’inquinamento atmosferico e lo stress danneggiano i capelli, per non parlare dei prodotti chimici contenuti negli shampoo e balsamo in commercio che potrebbero essere troppo aggressivi.

La soluzione? Prepara il tuo balsamo a casa, in questo modo potrai ridurre i rischi di irritazioni grazie all’uso di elementi naturali e, non avendo tensioattivi (cioè sostanze con proprietà emulsionanti), non fa schiuma riducendo quindi il consumo di acqua.

Ecco qui 4 ricette per preparare un efficace balsamo per capelli fai-da-te.

Balsamo ristrutturante, allo yogurt bianco

Tinte e decolorazioni hanno stressato la vostra meravigliosa chioma? Ecco quel che fa al caso vostro.

Ingredienti:

  • 2-3 cucchiai di yogurt bianco non zuccherato;
  • 1 cucchiaio di cacao;
  • 2 cucchiaini di olio di cocco;
  • mezzo cucchiaino di miele.

Preparazione:

Mescolate tutti gli ingredienti e nel caso il composto non fosse abbastanza denso aggiungete un altro cucchiaino di miele. Stendete il balsamo su tutti i capelli e aspettate 30 minuti prima di risciacquare.

Balsamo rinforzante, alla banana

Questo balsamo va applicato sui capelli asciutti, prima dello shampoo. Sfrutterete gli effetti rinforzanti della banana, ottimo da utilizzare nei cambi di stagione.

Ingredienti:

  • 1 banana matura;
  • 1 tazzina di latte;
  • 2 cucchiaini di miele.

Preparazione:

Schiacciate la banana tagliata a pezzi con una forchetta. In una terrina sciogliete il miele con il latte tiepido e aggiungete la polpa di banana, mescolando per rendere tutto omogeneo. Applicare sui capelli asciutti dividendo le ciocche e distribuendolo su tutta la lunghezza, occorre poi coprire il capo con una cuffia per la doccia o simile (anche un sacchetto di plastica) per non far colare il prodotto. Lasciare in posa per per 30 minuti, quindi sciacquare con acqua fredda.

Balsamo nutriente, all’avocado

Ecco una crema che sfrutta le proprietà nutrienti dell’avocado,è perfetta per capelli secchi e sfibrati e aiuta a contrastare l’effetto-crespo tipico delle chiome stressate.

Ingredienti:

  • 1/2 avocado ben maturo;
  • 1 cucchiaino di olio di cocco;
  • 3 cucchiaini di olio essenziale di rosmarino o di lavanda.

Preparazione:

Lavorate bene la polpa dell’avocado schiacciandola fino a ridurla ad una poltiglia cremosa, poi aggiungete l’olio di cocco e l’olio essenziale prescelto e mescolate bene. Applicate il balsamo fai-da-te sui capelli, dalle radici alle punte e tenete in posa per almeno 20 minuti prima di eliminarlo con acqua.

Balsamo illuminante, al miele

Se hai bisogno di nutrire e illuminare la capigliatura, prova questo balsamo.

Ingredienti:

  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 3 o 4 cucchiaini di olio di cocco (o altro olio vegetale).

Preparazione:

Mettete tutti gli ingredienti in una terrina e mescolate bene ottenendo un composto cremoso ed omogeneo. A questo punto si può applicare sui capelli, distribuendolo sulle lunghezze. Se tra la preparazione e l’applicazione dovessero trascorrere diversi minuti, non dimenticare di dare un’altra bella mescolata per amalgamare di nuovo il tutto. Lasciare agire per almeno 20 minuti e sciacquare con acqua tiepida mista ad aceto per eliminare l’odore dell’uovo.

di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: