La giornata di oggi spinge la Paris Fashion Week ad una semplicità generale, con una particolare attenzione ai colori accesi. Le passerelle sono infatti clementi con le forme, ma generose nelle sfumature.

Lo dimostra la sfilata di Stella McCartney tra check e righe verticali che si trasformano in plissè dalle tonalità in color block sfumate. Mescola classicità basic e ampi modelli dalla comodità indiscussa. Un arcobaleno di schizzi viene fuori dalla collezione di Lèonard intento a proporre stili differenti su stampe astratte.

Giambattista Valli alterna splendidi abiti lunghi in senape e verde smeraldo, per poi variare con glicine, bianco, grigio ed infine nero. Quest’ultimo fa da base ai capi di Veronique Branquihno, alla quale aggiunge lunghe frange, ricami e sovrapposizioni. Hermès sfoggia la sua estrema eleganza con giacche e scolli moderati resi particolari dal blu elettrico, bicolori, nude, pelle in terra bruciata e corallo.

Sonya Rykiel brilla con le sue texture glitterate, insieme a pellicce giallo fluo, rosso e verde smeraldo a cui aggiunge materiali retinati. Ed infine Esteban Cortazar si concentra in croptop a maniche lunghe, ampi gilet, tessuti pitonati, insieme a preziosi laminati.

» Calendario sfilate Parigi Fashion Week settembre 2015 – collezioni Moda donna Primavera/Estate 2016

Nancy Malfa

Categorie: Sfilate Moda Donna Primavera/Estate 2016 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: