Fino al prossimo 26 ottobre i gioielli di Gianni De Benedittis saranno in mostra alla fiera BI-Jewel di Arezzo.
Una vetrina importante per il fashion jewellery nell’ambito di Gold/Italy, l’unica fiera dedicata al gioiello Made in Italy, giunta alla 3^ edizione, che vede come direttore artistico Beppe Angiolini.

Per futuroRemoto, il brand di Gianni De Benedittis che da anni disegna i gioielli per le sfilate di Gattinoni, l’attenzione si focalizza su IncubEAT, glam collection dell’anno, realizzata nel mood di Expo 2015: bracciali e anelli ipercubo, misteriose bacche di un lungo baciamano, dove inediti volumi accennano a schiudersi verso l’ignoto. Di fortissimo impatto visivo la collana girasoli, adesso anche presso Luisaviaroma, insieme con altri suoi pezzi come la collana spaghetto che rappresenta il più grave “peccato di collo” degli amanti del lusso.

Largo a imprescindibili strutture della natura e dell’universo, geometrie sacre, forme ed elementi di bellezza da indossare, come le silhouette di frutti per orecchini, i bracciali e gli anelli ipercubo o le misteriose bacche del lungo baciamano, dove inediti volumi, costituiti da triangoli ed esagoni, accennano a schiudersi, lasciando presagire l’ignoto.

Molto suggestiva la parure di girasoli cinetici con l’aggettante pettorale che, nella sua prorompente fioritura, si offre anche ad un’ottima visione laterale e mette in evidenza la tecnica della martellatura nella straordinaria resa dei petali.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: