Focus sul viso, nel suo inseme e nei micro dettagli. Ecco i nuovi trattamenti “forever young”.

Fermarlo non è possibile, farlo passare bene invece sì.
Perdita di luminosità, linea dell’ovale meno definita, labbra che si svuotano, palpebre in scivolata verso il basso… fino ad arrivare a macchie e rughe, sia sulla fronte, che nel contorno occhi, labbra, ma anche sul collo.

Ma possiamo adottare dei piccoli trucchi per ingannare il tempo che passa, a cominciare dalle formule antiage che intervengono in modo mirato con complessi antiossidanti, liftanti e ridensificanti di nuova generazione.

Ma ecco nel dettaglio tutti i segreti per essere delle eterne ragazze:

1. PRENDI L’ACIDO ALFA LIPOICO

Se hai superato i 40 anni o se la tua pelle tende a segnarsi e a cedere precocemente, integra l’alimentazione con compresse di acido alfa lipoico, un antiossidante naturalmente sintetizzato dal nostro corpo (tende a diminuire con il passare degli anni) ben più potente di vitamina C ed E nella lotta all’ossidazione cellulare. L’acido alfa lipoico, infatti, è in grado di neutralizzare l’effetto distruttivo dei radicali liberi su collagene ed elastina (le impalcature della pelle responsabili anche della sua elasticità e della compattezza), e stimola la produzione di energia nelle cellule. La dose ideale è di 50 mg a colazione e a pranzo.

2. BEVI UNA SPREMUTA AL GIORNO

L’alto contenuto di vitamina C abbinato agli antocianosidi sono la chiave del suo alto potere antiossidante. Aiuta a riparare i danni da raggi UV e da stress, stimola la sintesi del collagene e, secondo studi dell’Università di Catania, un succo d’arancia al giorno può allungare l’aspettativa di vita di cinque anni.

3. EVITA IL FUMO…

Ogni sigaretta fumata equivale a un trilione di radicali liberi immessi nei polmoni. Con conseguente infiammazione del tessuto respiratorio e ripercussioni su tutto il corpo. Nelle persone che fumano da più di dieci anni compaiono piccole rughe e irregolarità prodotte dall’assottigliarsi dei vasi sanguigni e dalla conseguente carenza di ossigenazione e nutrimento dei tessuti epidermici.

4. SCRUB

Il modo migliore per cominciare l’opera di restyling rapido è fare uno scrub a viso e collo. Applica il prodotto a pelle asciutta o umida e massaggia eseguendo delicati movimenti circolari con la punta delle dita; poi sciacqua con acqua tiepida. Dopo il trattamento, la pelle è pronta a ricevere i cosmetici specifici che si stenderanno in modo più uniforme perché l’epidermide è più pulita e quindi liscia e ricettiva.

5. PROTEZIONE SOLARE

I raggi UV causano una grande percentuale di rughe e altri segni di invecchiamento. Ci sono due tipi di protezione solare SPF: fisici e chimici per proteggerci dai raggi UVA e UVB. Se la vostra pelle è sensibile, vi consigliamo di trovare una crema di protezione solare con i minerali naturali – ossido di zinco o biossido di titanio. Bisognerebbe prestare particolare attenzione e proteggere la pelle dai danni del sole, quando si è in vacanza o se si vive in un paese pieno di sole.

Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: