Al Magazzino 07 di Firenze JCM JEY COLE MAN svela la sua collezione per il prossimo autunno inverno 2016/17.
Una capsule dalla “doppia anima” dove sono due le principali tendenze: Artisan dal gusto sportswear e Off Beat dallo spirito elegante.

Scopriamole nel dettaglio:

In Artisan lo stile sportivo include la parte denim e si caratterizza per una forte attenzione al dettaglio: i capi vengono arricchiti da ricami e fodere che provengono dal mondo dei disegni jacquard.
Il tema patchwork, ottenuto con tessuti dal sapore vintage, è sviluppato soprattutto nella parte dedicata ai gilet, capo icona della collezione che si contraddistingue per l’allure attuale e raffinato.
Il pantalone, proposto in cotone e fustagno, è arricchito da microfantasie e micro jacquard, le linee sono morbide e i fondi si allargano.
Tra i capospalla i riflettori si puntano sul trench tweed reversibile con interno in nylon; per i cappotti e le giacche vengono utilizzati tessuti ammagliati.
La scelta dei colori cade sui toni caldi e profondi come i kaki-verdi; non mancano grigi, bordeaux e i blu notte.

Eleganza per la tendenza Off Beat dove i cappotti e le giacche classiche vengono reinterpretate in chiave moderna con ispirazione sartoriale.
Nel complesso le linee sono morbide sia nel pantalone che nella maglieria.

In perfetta sintonia con la cultura e la tradizione del brand, i materiali sono nobili e ricercati: dalle
lane, arricchite e valorizzate da disegni e colori, passando per il fascino del bouclé e della lana
mohair, per arrivare all’eleganza innata del velluto liscio color cammello.
Ispirazione anni ‘60 per i disegni cravatteria chiamati a contraddistinguere la camiceria e i dettagli interni dei capispalla e dei pantaloni.
I colori virano dal testa di moro al grigio, per accendersi nella maglieria fino alle tonalità cammello, porpora e ottanio che acquistano un aspetto più brillante grazie a tinture e trattamenti originali.

Categorie: Moda Uomo.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: