Pensato soprattutto per more e castane, il colore cherry bombre è mix tra cherry bomb e ombre, tecnica di schiaritura simile al balayage e risultato è un rosso intenso con sfumature burgundy.
Il colore cherry bombrè, goloso e polposo è indiscutibilmente il nuovo trend del 2016. Si tratta di una tecnica di colorazione che prevede tonalità vibranti nelle sfumature del ciliegia intrecciate tra i capelli castani e neri, in modo tale da ridare in breve tempo nuova personalità e grinta alla chioma, aggiungendo volume e conferendo luce ai capelli, senza dover necessariamente ricorrere continuamente al parrucchiere per la loro “manutenzione”.
Questa tecnica è pensata esclusivamente per chi ha i capelli scuri, perfetta sia su base castana che nera, il cherry bombre è un rosso ciliegia intenso con riflessi burgundy.
La vera novità sta nella colorazione. Cherry bombre è la fusione tra cherry bomb, un rosso acceso, e ombre, tecnica simile allo shatush, ma che prevede la schiaritura dei capelli concentrata solo sulle estremità. La base sarà così più scura e le lunghezze più accese, un po’ come il balayage.

A “battezzare” la nuova tecnica è stata Beth Minardi, colorist ufficiale di tante star, da Kirsten Dunst a Julianne Moore a Uma Thurman.

Quali sono i punti di forza di questa nuova tendenza?

Innanzitutto, il colore cherry bombrè (dalle parole cherry bomb e ombrè) è molto versatile e si addice a qualsiasi tipologia di carnagione, dalle olivastre a quelle diafane e di porcellana; secondariamente pare che non richieda eccessiva manutenzione, considerato il fatto che le ciocche ciliegia non partono solitamente dalle radici ma sono “intrecciate” con il resto della chioma, non rendendo necessario, quindi, il ricorrere al supporto costante del parrucchiere.

Di Raffaella Ponzo
( foto via Pinterest – beautify.nl
Barbara Palvin – Nimbio)

Categorie: Bellezza Tag: , .

Ultimo aggiornamento: il 14.01.2016