Design moderno o classico? Difficile scegliere, certo la maestosità di uno stile di altri tempi scalda il cuore.
Un esempio di lusso e maestria artigianale rivive con la sala da pranzo Lippi, dove Angelo Cappellini mette in mostra tutta la sua capacità nell’antica lavorazione del bronzo, accostato con equilibrio ai legni pregiati utilizzati.

Gli elementi decorativi in bronzo sono i protagonisti indiscussi della dining room Lippi, presentata da Angelo Cappellini nel suo ultimo catalogo.

Qui il bronzo si accosta con grande equilibrio alla matericità dei legni pregiati creando texture raffinatissime che riprendono il rigore ed eleganza dello stile impero.

Attraverso la tecnica di fusione a cera persa, la creazione degli elementi bronzei riporta in auge l’arte scultorea dell’antica grecia, mentre la cesellatura minuziosa del bronzo arricchisce di dettagli unici il maestoso tavolo ovale, la credenza, la vetrina e la specchiera.

Interpreti di una sapiente lavorazione del legno, che si ispira alle più tradizionali tecniche artigianali ed ebaniste, questi elementi, insieme alle sedute e alle poltrone che completano l’ambiente, si possono definire dei pezzi unici e come tali destinati ad un pubblico in grado di apprezzare e comprendere la complessità di questa antica lavorazione.

 

Categorie: Design Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: