Sono due donne, Lady Diana e Siouxsie Sioux, due icone della stessa epoca ad ispirare la collezione del prossimo autunno inverno di Philosophy.
Sulla passerella il potere del romanticismo incontra la decadenza dei club londinesi degli anni ’80.
Tessuti delicati, mousseline, tulle ricamato, chiffon e seta incontrano piume e delicati velluti, nappa e tweed,
La palette dei colori spazia dal rosa cipria al celeste senza dimenticare l’avorio e flash di rosso e nero.

Una collezione con chiari accenti agli anni ’80, all’energia, dove pantaloni in pelle a vita alti si abbinano a delicate camicette in pizzo.
Ruches accentuano i top e le camicie scommettono su colletti che incorniciano il volto.
Gli abiti delicati vengono esaltati da finiture in velluto e resi preziosi da perle.

Il messaggio di Lorenzo Serafini è chiaro, è difficile essere romantici in questi giorni. Ecco allora il bisogno di riscoprire un diverso romanticismo, più forte e meno etereo.
Una collezione dove il mito della dolcezza di Diana incontra l’anima rock di Siouxsie Sioux, la fusione di due stati d’animo per la donna moderna, la donna Philosophy.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 16/17 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: