#LevisTailorShop: Levi’s lancia nei suoi Tailor Shops, le nuove patch e spille da collezione, per tutti coloro che vogliono indossare un capo unico che racconti una storia, sartoriale o di colore.

Per chi ama il denim “colorato” capace di regalare energia e un tocco di personalità in più, Levi’s ha voluto prendere ispirazione dai jeans autentici, rendendoli vintage con le nuove toppe che ricordano sia il vissuto del brand che le grafiche pop-art più colorate.

I negozi Levi’s a giugno diventeranno vere e proprie fucine creative dove un team di sarti sarà a disposizione per consigliare ma anche per realizzare orli sfrangiati, per studiare con il cliente come rendere un capo unico.

Le nuove opzioni di customizzazione, andranno ad aggiungersi ai servizi Levi’s  Taylor Shop già presenti nei negozi: orli, rip&repair, patchwork, applicazione di borchie e tapering.

“La customizzazione non è più solo un trend, ma è diventato un modo per esprimere il proprio stile – che sia pensato per le sfilate, la strada, Instagram o per i festival musicali.
Ci siamo lasciati ispirare dalle nostre storie e da come le persone riescano a fare loro i nostri capi, e tutto ciò ci ha portato a pensare ai nuovi servizi che abbiamo introdotto, così come alle nuove patch e spille” ha commentato con entusiasmo Lizzie Radcliffe, Levi’s Master Tailor.

Categorie: Casualwear Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: