Ce ne sono a polpa bianca o gialla, con buccia liscia o vellutata.
Profumate, dolci e succose, sono le regine incontrastate della frutta estiva.
Ma conosciamole del dettaglio:

VALORI NUTRIZIONALI

Per 100 g di pesche
Vitamina A – 27 mcg
Potassio 260 mg

Dissetano molto, infatti sono costituite dal 90% di acqua.

Contro la spossatezza, sono ottimi reintegratori naturali di potassio, combattono la perdita di sali minerali, particolarmente forte d’estate, quando si suda molto.

SUL BANCO DEL FRUTTIVENDOLO

Ecco quante tipi di pesche ci sono:

PESCHE NOCE (O NETTARINE)
A pasta bianca oppure gialla, compatte e succose, hanno caratteristiche del tutto simili a quelle delle pesche comuni, da cui si differenziano solo per la buccia liscia. Sono molto adatte per le macedonie, proprio perché è possibile non sbucciarle. Poiché, al contrario delle pesche con buccia vellutata, non proseguono la maturazione dopo la raccolta, è sempre meglio scegliere frutti più morbidi al tatto.

PERCOCCHE
Sono le più tardive e anche le meno diffuse. Si trovano sul mercato a fine luglio e hanno polpa consistente e buccia di colore che varia dal verde al giallo. Molto apprezzate dall’industria (sono particolarmente adatte da preparare sciroppate) si consumano anche fresche.

A POLPA BIANCA
Sono carnose e compatte e hanno un sapore caratteristico e un profumo dalle note floreali.

A POLPA GIALLA
Hanno consistenza morbida e succosa. Sono la varietà più diffusa.

Non compratele se…
– Hanno la pelle grinzosa: significa che sono vecchie
– Sono molli o troppo mature, possono marcire rapidamente.
– Sono durissime, possono aver subito un processo di refrigerazione che blocca la maturazione.

FACCIAMOCI UN APERITIVO
Sbucciate una pesca, tagliatela a pezzi e frullatela.
Mescolate in una caraffa mezzo bicchiere di succo di arancia, mezzo di Porto, la pesca frullata e qualche cubetto di ghiaccio.
Unite mezza bottiglia di Pinot Bianco freddo, versate in 4 coppe e decorate con spiedini di pesca.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: