L’universo fantastico di Dori Csengeri si ispira alla storia del costume, alla moda contemporanea, all’arte.
La sensibilità per il colore, la lunga tradizione del ricamo a mano, la conoscenza del design tessile sono alla base delle sue creazioni.

Le sue collezioni spaziano dall’alta moda a una selezione di bijoux prêt-à-porter.
Sensuali e sorprendentemente leggeri da indossare, i bijoux della designer israeliana, racchiudono delicati inserti con cabochon, pietre raffinate, cristalli, perle bohème, conchiglie, legno o metallo foderati in cuoio per addolcirne la vestibilità. Sono creazioni che suggeriscono disinvoltura, grazia ed eleganza.

“Nella fase di progettazione visualizzo la donna che indosserà il mio gioiello. Una donna che si distingue per
uno stile definito e personalità. Cerco di creare per lei qualcosa di diverso, fresco ed emozionante, affinché possa
entrare nel gioco della moda con me ed essere partecipe della creazione della propria immagine”.

Tradizione e innovazione si fondono come sempre nei gioielli d’autore che crea e si esprimono al meglio nella collezione “Tel Aviv”, in cui si presenta un gioiello che regala sogni estivi arcobaleno.

Tutti i pezzi della collezione si arricchiscono di pigmenti preziosi: orecchini, pendenti, sautoir, girocollo dalle forme nobili e dai pregiati tessuti, in una passerella pop lussuosa e decisamente contemporanea.

Proposte che si distinguono per colori accesi, squillanti, l’unicità e l’originalità che esprimono e inconfondibile.
Il dettaglio e la manifattura riescono sempre a regalare un’allure speciale alla donna che li indossa.

L’estate si accenderà di fascino, colore e un certo “non so che”, con un monile firmato Dori Csengeri.

di Franco Lorenzon

 

Categorie: Gioielli.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: