Sbianca i tuoi denti con la salvia,
Una pianta dalle mille virtù, da avere sempre in casa.

La salvia, appartenente alla famiglia delle Labiatae, si presenta come un arbusto sempre verde: ha un fusto eretto, che può raggiungere al massimo 70 cm e le foglie hanno una caratteristica forma (sembrano piccole lance, lunghe e abbastanza affusolate) e si presentano piuttosto spesse e dure.
Facile da coltivare anche in casa, la salvia costituisce un rimedio naturale per la bocca infiammata, le mestruazioni dolorose, la sudorazione abbondante, la pelle irritata, per sbiancare i denti e per altri mille problemucci.

Ecco nel dettaglio tutte le virtù benefiche della salvia.

ENERGIZZANTE: Ricca di minerali, la salvia contiene ferro, potassio, calcio, sodio, fosforo, manganese, zinco, rame, magnesio e selenio. Grazie al contenuto di vitamina A, B1, B2, B3, B6, C, E, K e J, costituisce un ingrediente naturale contro la stanchezza e l’affaticamento muscolare.

DIFESE IMMUNITARIE: La presenza di flavonoidi e tannini rende questa pianta un concentrato di proprietà antiossidanti, in grado di influire sul metabolismo e rendere più forti le difese del sistema immunitario.

DENTI PIU’ BIANCHI: Tradizionalmente, la salvia era utilizzata per la cura della bocca. Se sul davanzale hai una pianta, stacca una foglia da strofinare su denti e gengive: avrà un effetto sbiancante e leggermente abrasivo.

BOCCA PIU’ SANA: L’infuso di salvia costituisce un colluttorio naturale lenitivo, astringente e antisettico, in grado di dare sollievo alle infiammazioni della bocca e gola. Inoltre, può essere usato per risciacquare i capelli, li renderà più forti e lucidi.

RIDUCE LA SUDORAZIONE: Grazie alle proprietà antiidrotiche, la salvia riduce la sudorazione: puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale all’acqua per il bagno o il pediluvio oppure in un detergente neutro da utilizzare quando fai la doccia.

DIABETE: Gli studi a riguardo sono stati condotti per lo più su modello animale in laboratorio, ma dai risultati addotti, sembra che l’estratto di salvia sia in grado di bloccare il rilascio di glucosio immagazzinato dal fegato, abbassando i livelli di zucchero nel sangue degli animali. Alla pianta sarebbero quindi attribuiti effetti ipoglicemizzanti.

BENESSERE GENERALE: La tintura madre di salvia, ricca di flavonoidi, ha proprietà antispasmodiche e diuretiche, rilassa la muscolatura dell’apparato gastrointestinale, cura tosse e catarro, oltre a dimostrarsi efficace contro mal di testa e ritenzione idrica.

ANTIOSSIDANTE NATURALE: Come emerge dai dati di un’indagine effettuata in Spagna, le piante aromatiche sono ricche di antiossidanti e costituiscono un aiuto per la dieta. L’elevata capacità di assorbimento dei radicali liberi da parte della salvia rende questa pianta un elisir in grado di prevenire i danni legati all’invecchiamento precoce e migliorare lo stato dell’epidermide.

CICATRIZZANTE: Aggiungi nella vasca una manciata di foglie, aiuterà a la rigenerazione cellulare rendendo più vitale la pelle. La salvia ha proprietà cicatrizzanti e aiuta la guarigione di tagli e piaghe.

DOLORI MESTRUALI: L’azione estrogenica dei flavonoidi contribuisce a dare sollievo ai dolori mestruali e può aiutare la comparsa delle mestruazioni nei casi di amenorrea.

ANTINFIAMMATORIA: La salvia contiene molti composti antiossidanti e antinfiammatori. Come il rosmarino, contiene anche acido rosmarinico, che viene facilmente assorbito e controlla la risposta infiammatoria del corpo. Foglie e stelo, inoltre, conterrebbero sostanze capaci di impedire lo stress ossidativo, tra i principali responsabili della presenza di malattie croniche.

MENOPAUSA: La salvia è una pianta alleata delle donne e utile a gestire i disturbi che possono comparire ogni mese in concomitanza del ciclo mestruale. Non solo: aiuta ad alleviare i sintomi della menopausa. Il merito sarebbe da attribuire all’azione di alcuni flavonoidi in essa contenuti, capaci di riequilibrare il sistema ormonale. In menopausa, il suo aiuto più prezioso è nell’alleviare le vampate di calore e le emicranie. In tal caso va assunta sotto forma di tisana.

VENTRE PIATTO: E’ molto utile per chi desidera ottenere un ventre piatto in poco tempo. È l’ideale per donne e uomini a dieta, perché tra i suoi benefici si trova quello di regolatore della funziona digestiva.

LA RICETTA DELL’INFUSO DI SALVIA

1 cucchiaio raso di foglie di salvia, 1 tazza d’acqua

Versare la salvia nell’acqua bollente e spegnere il fuoco. Coprire e lasciare in infusione per 5 min. Filtrare l’infuso e berlo in caso di tensione nervosa, cattiva digestione, crampi, disturbi mestruali e vampate causate dalla menopausa.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Benessere donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: