Amate il campeggio ma a esseri sinceri vi viene male a pensare di dormire per terra o quasi?

Da qualche anno si è sviluppata una tendenza per le vacanze, il Glamping, una nuova tipologia di vacanza.

Il Glamping è la fusione di glamour e camping, ciò significa godere del proprio soggiorno in campeggio nella forma più confortevole, ma a stretto contatto con la natura.

Più lussuoso, più confortevole ma sempre autentico.

Stufi di riempire la macchina con sacchi a pelo, tende, moschettoni, tubi flessibili? Infastiditi dalla prospettiva di code e bagni condivisi con tante altre persone? Amate il campeggio, ma vorreste un po’ più di comodità, e vorreste evitare i costosissimi hotel?

Ecco i GLAMPING. Si tratta di campeggi ecologici in cui troverete tutte le comodità possibili e immaginabili a partire da comodissimi letti, doppie camere in cui sistemarvi con l’intera famiglia a seguito, il vostro bagno personale, fresche e profumate lenzuola, Wi-Fi, riutilizzo delle acque, piscine, energie rinnovabili e arredi molto trendy e all’ultimo grido in campo di design e architettura.

In Francia e in Inghilterra sono realtà già presenti da tempo, in Italia le cose si stanno già muovendo verso questa nuova tendenza, anche perché si tratta di un motivo non solo economico ma anche ambientale.

I campeggi, vuoi per la crisi economica, vuoi per il contatto con la natura, stanno riscuotendo sempre più successo, molto di più rispetto agli anni passati, e quindi il glamping si inserisce perfettamente in questo nuovo contesto molto green e molto economico rispetto ad altre soluzioni vacanziere.Glamping, il campeggio Glam

Consigliamo vivamente a coppie e famiglie di trascorrere un’esperienza in queste tipologie di alloggi. I vostri figli apprezzeranno subito la vicinanza con la natura mentre voi potrete rilassarvi di fronte al vostro alloggio.

QUALCHE INDIRIZZO?
I campeggi francesi e canadesi di Huttopia offrono soluzioni sicuramente non spartane, si tratta di veri e propri villaggi all’insegna dell’ecologico, in cui per una sola notte di sistemazione si arriva anche a 100 euro. Energia solare, bici, materassi in lattice e biancheria ecologica sono solo alcune delle “chicche” offerte agli ospiti. Vi interessa il Cile? Allora ecco un posto davvero intrigante e magico Elqui Domos, in cui potrete dormire in camera con vista planetaria, modello osservatorio stellare.

I prezzi qui vanno dai 100 ai 300 dollari. In Italia? Nel nostro Paese per ora, come dicevo, siamo ancora all’inizio, e questa moda più che vissuta è solo percepita. Fa però eccezione il primo villaggio situato in Sardegna ad Alborea

TIPOLOGIE DI ALLOGGIO
Numerosi sono gli esempi di campeggi e villaggi che si sono votati al Glamping, interamente o con aree dedicate all’interno della struttura. Ecco le tipologie di tende arredate, case sugli alberi o altro che potete trovare:

Adventuretent
Dedicate a chi ama il campeggio, le Adventuretent sono tende avventura dotate di ogni comodità, capaci quindi di esprimere al massimo il concetto di Glamping.

Lodgesuite
La Lodgesuite è un’innovativa tenda con bagno pensata per famiglie con bambini. L’alloggio è caratterizzato da due tende separate: la tenda più piccola pensata per i bambini, dotata infatti di 3 letti singoli (uno a castello e uno singolo). La tenda principale invece è caratterizzata da un letto matrimoniale a baldacchino affiancato ad una vasca in linea d’epoca.Tutte le Lodgesuite sono fornite di terrazza in legno dove poter trascorrere rilassanti pomeriggi in compagnia!

Airlodge
L’Airlodge è la novità Glamping introdotta nel 2014 e in continua evoluzione.
Questo alloggio, una sorta di casa in mezzo alla natura e spesso sugli alberi, ha già riscosso molto successo.

CubeSuite
La CubeSuite è un alloggio Glamping pensato soprattutto per coppie e famiglie con bambini. Grazie ai comfort che presenta questa struttura, è perfetta per godere di una meravigliosa vacanza in completo relax.

Roulotte romantica e vintage
Se il glamping è l’ultima moda in fatto di campeggio, sempre di più sono le persone che scelgono di acquistare o di rimettere in sesto una vecchia roulotte, un furgone (come quelli Volksvagen, mitici), o addirittura un vecchio bus. Si trovano in vendita facilmente, le marche italiane sono Elnagh, Lander, Laika, Laverda, Nardi, Roller, che hanno avuto il loro apice produttivo negli anni ’70. In molti paesi europei come l’Inghilterra, la Francia, la Germania e l’Olanda, solo per citarne alcuni, la caravan (o roulotte come è più familiarmente chiamata in Italia) è decisamente più diffusa di camper e motorhome per la sua praticità, economicità e semplicità di manutenzione rispetto ad un mezzo motorizzato, ma anche per la sua longevità, tanto che girovagando per l’Europa non è affatto difficile imbattersi in una “caravan d’epoca”, uno dei mezzi più utilizzati all’estero per trascorrere le proprie vacanze.

PROVA L’ESPERIENZA QUI:

IN SARDEGNA
Tiliguerta Camping Village in Sardegna – Costa Rei
Il glamping a Tiliguerta soddisfa l’ego senza trascurare l’ambiente, permette di alloggiare in spazi abitativi ampi, modulabili tra richiesta di privacy e condivisione con l’Altro, in cui la Natura è sempre al centro dell’esperienza di viaggio. L’ospite è libero di acquistare prodotti biologici e locali al market per cucinare nella propria sistemazione, oppure di farsi coccolare dalle prelibatezze dei nostri chef presso il ristorante pizzeria con menù à la carte. E per chi ha delle particolari esigenze alimentari? Nessun problema. Sono disponibili prodotti e menù gluten free, senza latte, vegetariani e vegan.

IN FRANCIA
Vivi diversamente le tue vacanze in Francia! Situati nelle più belle regioni della Francia, in riva al mare, vicino all’oceano, in campagna o in montagna, i nostri camping Yelloh! Village ti faranno scoprire o riscoprire il glamping in Francia.

IN INGHILTERRA
Nel cuore della contea di Kent, con vista sul castello di Leeds in cui visse Enrico VIII.
Ampie tende in stile medievale. Letti a baldacchino con biancheria in cotone, cassettiera, eleganti set per tè e caffè. Capitolo cibo: a colazione ti viene recapitato in tenda un cesto, a cena e pranzo puoi mangiare al ristorante con vista sul castello.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: