Siete stufi delle solite mete turistiche e avete voglia di trascorrere le vacanze estive in un luogo alternativo, lontano dal caos? La risposta alle vostre esigenze potrebbe essere la Scozia.

Situata nella Gran Bretagna, è una delle più affascinanti mete europee. I suoi paesaggi mozzano il fiato tra colline su specchi d’acqua surreali e verdi distese incontaminate. Castelli, fiordi e musica tradizionale, niente di meglio per staccare la prese da impegni quotidiani e lavorativi.

Cosa vedere:

  • Old town (Edimburgo)
  • Loch Ness e il suo lago non hanno bisogno di presentazioni. Ogni anno attirano migliaia di turisti curiosi, sperando di scorgere la misteriosa creatura.
  • Isole Orcadi.
  • Distillerie di Whisky.
  • Castello di Dunnottar (Aberdeenshire) è una delle fortezze più affascinanti della Scozia.
  • Abbazia di Melrose.
  • Ebridi Esterne, 150 isole colonizzate da spiagge selvagge con la possibilità di vedere pulcinelle di mare,  foche, delfini e balene.
  • Castello di Edimburgo.
  • Le Isole Shetland sono situate in un arcipelago ventoso ai confini della realtà tra rocce, allevamenti e pascoli.
  • Glen Coe (Lochaber) chiamato anche l’ultimo grande deserto, vi affascinerà con i suoi racconti leggendari.
  • Museo Camera Oscura con le sue illusioni divertenti.
  • Forth Bridge (North Queensferry), è lo spettacolare ponte che ricorda la Torre Eiffel.
  • National Gallery of Scotland.
  • Rannoch (Pitlochry) è particolarmente indicato per gli amanti del trekking.
    Eilean_Donan_Castle,_Scotland_-_

Quando andare

Giugno e luglio sono i mesi dell’alta stagione, così come agosto, momento in cui si può godere dei molteplici festival organizzati secondo la tradizione scozzese e con un tramonto che si protrae fino alle 21:00. Sconsigliato settembre per via della caccia che limita le visite in determinate aree.

Nancy Malfa

Vacanze 2016, Scozia

Categorie: Curiosità Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: