Durante l’estate cosa c’è di meglio che sfoggiare una bella abbronzatura abbinata ad un sorriso smagliante? Se per l’abbronzatura basta stare al sole, come fare per avere denti perfetti?

Di certo non c’è una soluzione veloce, a meno di non ricorrere allo sbiancamento dal dentista, però ci sono tanti piccoli accorgimenti, che vanno ben oltre la fase igienica con spazzolino e filo interdentale.

L’alimentazione gioca un ruolo chiave per i nostri denti, alcuni alimenti possono danneggiarli, altri rinforzarli, e altri ancora determinarne (a lungo andare) macchi e colore. Seguendo poche regole possiamo scoprire come avere denti perfetti senza quasi accorgerci che lo stiamo facendo.

Come avere denti perfetti e bianchi

Oggi ci basiamo sui cibi e non sulle tecniche di pulizia e sbiancamento, scopriremo infatti quali sono i cibi da evitare e quelli da assumere per salvaguardare i nostri denti e portarli alla perfezione, come denti da star.

Alimenti da evitare

Sembrerà un’ovvietà, ma i cibi zuccherati sono la peggior arma di distruzione dei nostri denti, seguiti da bibite gassate e caffé, se poi fumate, avete fatto bingo, perchè state praticamente tentando di distruggere sia lo smalto che la salute dei vostri denti.

I residui di zucchero infatti, derivati da dolci o da bevande, rimanendo troppo tempo a contatto coi denti possono danneggiarli e preparare un terreno fertile per l’insorgere della carie. Ma non sono solo gli zuccheri a minare la salute della nostra bocca. Anche bevande e alimenti altamente acidi come pomodori e arance possono corrodere lo smalto dei denti.

Mangiare degli spuntini troppo spesso poi ha l’effetto negativo di permettere la proliferazione dei batteri, anch’essi causa di problemi quali carie e infezioni.

Per riepilogare, meglio evitare (o moderarne l’assunzione) dei seguenti alimenti:

  • Dolci di ogni genere
  • Bevande gassate e/o zuccherate
  • Caffé
  • Alcolici

Alimenti che migliorano la salute dei denti

Per contro, ecco alcuni alimenti che possono aiutarci ad avere dei denti forti e perfetti:

  • Acqua – sembra banale ma bere acqua aiuta a prevenire la formazione delle macchie dentali, magari derivate da assunzione di caffé e tabacco;
  • Broccoli – mangiateli crudi, sarà come usare uno spazzolino naturale, perchè oltre a massaggiare le gengive pulirà i denti, incredibile vero?
  • Finocchi – ottimi anche come snack durante il giorno, aiutano a tenere la bocca pulita, grazie alla loro consistenza croccante, ed inoltre rendono l’alito più fresco, che non è assolutamente un aspetto secondario;
  • Kiwi – i kiwi sono un ottimo alimento per prevenire le infiammazioni gengivali grazie alla vitamina C di cui sono ricchi;
  • Latte – il latte è ricco di calcio, minerale molto importante per rendere più resistente lo smalto e rafforzare la struttura dei denti;
  • Limone – il succo di limone è già di suo un’ottimo decongestionante, ma per i denti ha anche un effetto sbiancante, non lo sapevate vero?
  • Noci – oltre alle numerose proprietà benefiche per il cuore e la circolazione, le noci contengono calcio, ottimo per mantenere sani i denti;
  • Patate – le patate contengono fluoro, un sale minerale vitale per i denti, perchè favorisce la fissazione del calcio e la mineralizzazione dello smalto;
  • Salmone – il salmone è un’ottima fonte di vitamina D, che serve a favorire l’assorbimento di calcio e fosforo, aiutandoci a mantenere i denti in salute;
  • Tè verde – ricco di polifenoli, antiossidanti, previene la formazione delle carie e aiuta a combattere i batteri della bocca che causano la placca.

Ora non resta che migliorare la nostra alimentazione, magari aumentando l’assunzione di alimenti buoni e limitando quelli che possono crearci problemi, senza per forza di cose dover rinunciare del tutto a quello che ci piace.

Con uno stile di vita coerente e corretto, sicuramente saremo in grado di sfoggiare anche noi un sorriso da star, ma non dimentichiamo che i denti vanno comunque lavati due volte al giorno, e non dientichiamo nemmeno il filo interdentale!!!

 

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: