La femminilità e l’eleganza sono state protagoniste di questa sensazionale edizione di Milano Moda Donna.
In città sono stati molti gli appuntamenti interessanti, con grandi sorprese arrivate dal mondo della lingerie.
Julia Haart, la nuova direttrice creativa di La Perla, per esempio, ha scelto di guidarci in un viaggio creativo di liberazione della figura femminile, tra corolle fiorite, mappe geografiche immaginifiche e riflessi di luce di mille colori, portando l’attenzione sul rivoluzionario tessuto bi-stretch.

L’idea è quella di sviluppare capi morbidi che assecondino i movimenti del corpo femminile, senza però rinunciare a un’immagine curata, a un risultato finale di grande impatto.
Una vera collezione di prêt-à-porter, che gioca con le stampe dei fiordi,  micro e marco, e con rose che sbocciano alternandosi a righe più severe.

Nel guardaroba scopriamo giacche aderenti, short a vita alta da portare con gilet, ispirati ai bustier, pensati per lasciare l’ombelico scoperto.

Abiti lunghi da sera con il collo a camicia, rappresentano il “red carpet” appeal della collezione, e tutta una serie di elementi che alternano trasparenze a interventi di paillettes.

Un’attenzione particolare è dedicata agli “Essentials” in tinta unita , dove protagonista assoluta è la Corset Jacket in fresco di lana bi -stretch che racchiude in sé l’imprinting della lingerie dal momento che è modellata sul corpo con coppe interne e tagli sartoriali. Questa giacca, declinata in diverse taglie di seno per garantire una vestibilità perfetta, è chiusa da una  fila di gancetti e può essere portata a fior di pelle anche senza reggiseno, poiché è stato costruito all’interno.
Da portare anche in versione più lunga come abito o abbinare ai nuovi leggings in morbido fresco di lana, ai pantaloni slim a vita alta o a quelli in seta fluida.

La Perla - SS 2017

La stessa strategia sartoriale è il segreto delle camicie plasmate sul corpo o delle T –
shirt in seta o cotone stretch pensate e tagliate per assecondare le forme.

Non mancano le proposte passe-par-tout in equilibrio tra lingerie e abbigliamento: top
dallo stile grafico, body in soffice filato di seta stretch che li rende avvolgenti come un abbraccio.

Una collezione sensuale, decisa ma iper femminile, che conquista anche con gli accessori, a partire dalla “Ada Bag”, un omaggio a Ada Masotti.

La sua modernità senza tempo è ispirata alla visione stilistica della fondatrice e viene declinata in diverse versioni di pitone o pelle di vitello nera.
Le clutch in pelle sono mini universi dove contenere tutto ciò che serve a una serata speciale.

I ricami realizzati a mano in pietre e paillette creano giochi di luce e riprendono il mood floreale della collezione ready -to-wear.

Categorie: Intimo Donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: