Arte, cinema, musica e moda si danno appuntamento a Torino, dal 5 al 9 ottobre, negli spazi del Museo Ettore Fico, in occasione di Dreamers.
Maestri, giovani talenti, pensatori, imprenditori e artisti sono i protagonisti di 5 giorni ricchi di eventi e manifestazioni culturali di altissimo livello.

Uomini visionari, sognatori pragmatici che contribuiscono a immaginare, fare, pensare e rinnovare la moda, a raccontarla, a costruirne l’immagine, a immortalarla attraverso le parole e i segni.

L’evento, alla prima edizione, mette in scena l’universo creativo che si nasconde dietro a marchi e prodotti della moda contemporanea.

Imaginarium è il tema di questo “debutto”. Quel variegato mondo visuale, formale e materico alla base di ogni linguaggio progettuale. Moodboard, archivio personale che, attraverso il montaggio di immagini e materiali eterogenei, dà vita alla creazione di una collezione, un marchio, un’opera, un racconto. Un luogo dove l’autore mette in scena un mondo speciale.

In calendario performance e installazioni, come il poetico flash-mob curato da Raptus & Ros, con la collaborazione del Balletto Teatro di Torino, e un reading con Pino Ammendola dedicato a Yves Saint Laurent.

Non mancherà il ricordo di una grande giornalista della moda, Anna Piaggi, celebre per i suoi abbigliamenti eccentrici, intima amica di stilisti e musa di Karl Lagerfeld.
Al Cinema Massimo, nella sala 3, verrà trasmesso “Una visionaria della moda di Alina Marazzi” ampio spazio anche ad una serie di riflessioni sulla rivoluzione rock e un ricordo a David Bowie, con la celebrazione dei suoi abiti da scena.
Per scoprire tutti i dettagli del programma:  http://www.dreamerstorino.it/

Categorie: Agenda.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: